Comincia la corsa al numero uno: Jannik Sinner vs Novak Djokovic, le ultime

Ecco come il tennista azzurro può superare il rivale e fare la storia

by Redazione
SHARE
Comincia la corsa al numero uno: Jannik Sinner vs Novak Djokovic, le ultime
© Julian Finney/Getty Images

Comincia ufficialmente in queste ore il Roland Garros, il secondo e tanto atteso torneo del Grande Slam. Il torneo parigino vedrà tanti spunti e tra questi non può mancare la corsa al primo posto del ranking con il tennista italiano Jannik Sinner pronto a fare la storia e provare il sorpasso nei confronti di Novak Djokovic.

Il serbo - come dimostrato anche a Ginevra - è in palese difficoltà, una condizione fisica poco accettabile e risultati da rivedere, e sarà piuttosto dura difendere i risultati dello scorso anno. Sinner può scavalcare in classifica Djokovic, basta dare un buon torneo ma anche magari grosse difficoltà per il campione in carica e senza semifinale di Djokovic Sinner avrebbe la certezza, a prescindere dal suo risultato, di diventare il primo italiano nella storia a raggiungere il numero uno nel ranking Atp.

Sinner difende pochissimi punti, Novak Djokovic invece deve difendere i 2000 punti dello scorso anno e di conseguenza, a inizio torneo, Sinner partirà da 8725 punti e Djokovic invece da 7960 punti con l'azzurro virtualmente in vetta alla classifica.

Come ribadito sopra, se Djokovic non raggiunge le semifinali Sinner diventerà a priori numero uno, facendo così la storia. In caso di eliminazione in semifinale di Djokovic, Sinner necessiterà di raggiungere almeno gli Ottavi di finale mentre con la finale di Nole Sinner dovrà raggiungere almeno le semifinali.

Una situazione intricata e Sinner tecnicamente potrebbe diventare numero uno anche in un particolare caso. Con la finale Djokovic Sinner e con la vittoria del serbo Jannik si 'consolerebbe' con il primo posto nel ranking Atp, un sorpasso che in quel caso avrebbe del sapore agrodolce ma che i tifosi attendono comunque con ansia.

Occhio per i due in quanto ci sono comunque altri rivali, basti pensare al favoritissimo Carlos Alcaraz o a tennisti come Alexander Zverev, Stefanos Tsitsipas, Daniil Medvedev e Casper Ruud. La lotta è più accesa che mai, Sinner sogna nuovi successi e il primato nel ranking.

Jannik Sinner Novak Djokovic
SHARE