Piemonte Open - Ben 5 italiani ai quarti: Musetti parte bene, Arnaldi batte Fognini

Apoteosi azzurra al Challenger 175 di Torino. Avanzano anche Sonego e Passaro

by Luca Ferrante
SHARE
Piemonte Open - Ben 5 italiani ai quarti: Musetti parte bene, Arnaldi batte Fognini
© Dan Istitene/Getty Images

Sono addirittura 5 gli italiani che disputeranno sabato i quarti di finale al Piemonte Open, che ora può sperare di avere una finale tutta azzurra domenica (sulla carta anche le stesse semifinali se tutti gli giocatori dovessero superare il turno, fatta eccezione per il derby che assicura l'avanzamento di almeno uno dei due atleti).

Lorenzo Musetti ha esordito con successo al Challenger 175 di Torino nel pomeriggio, riuscendo ad avere la meglio su David Goffin col punteggio di 6-4, 6-3. Buone sensazioni per il nativo di Carrara, dopo il ritiro dagli Internazionali d'Italia a cui è stato costretto qualche giorno fa.

"Il risultato è un tantino fasullo perché è stato un match molto combattuto, contro un avversario davvero ostico specialmente per un giocatore con le mie caratteristiche. Non perde campo in risposta, si muove bene lateralmente, mi toglie il tempo.

Sono stato bravo ad avere coraggio nei momenti chiave, facendo le cose giuste e tenendo il giusto atteggiamento. Cosa chiedo a questo torneo? Mi piacerebbe confermare le buone sensazioni avute a Cagliari: sono qui per cercare di vincere il mio primo torneo stagionale e andare al Roland Garros con un titolo in tasca.

Sarebbe bello avere una finale tutta italiana" sono le parole rilasciate dal 22enne a fine match. Matteo Arnaldi, terza testa di serie nel tabellone principale, ha invece avuto la meglio nella sfida tutta azzurra con Fabio Fognini.

Una bella lotta andata in scena sul centrale, che alla fine ha premiato il sanremese più giovane per 6-3, 6-4. Francesco Passaro è stato sostanzialmente superiore al suo avversario, il finlandese Emil Ruusuvuori, nei momenti più importanti della partita: il 23enne di Perugia, reduce da un ottimo Master 1000 al Foro Italico di Roma, lo ha infatti battuto 7-5, 7-6.

Anche Lorenzo Sonego si è qualificato per i quarti, pur lasciando il primo set (6-3) a Federico Coria. Il torinese ha reagito molto bene e con un doppio 6-4 ha saputo domare l'argentino.

Il programma di sabato

Sabato 18 maggio si giocheranno i quarti in mattinata e poi le due semifinali, con l'Italia sempre protagonista.

Ecco il programma diffuso dagli organizzatori.

Order of play Challenger Torino© Piemonte Open

Challenger
SHARE