Atp Barcellona - Rafael Nadal torna e vince: Flavio Cobolli ko in due set

Grande prestazione del maiorchino sul campo a lui intitolato a Barcellona

by Antonio Frappola
SHARE
Atp Barcellona - Rafael Nadal torna e vince: Flavio Cobolli ko in due set
© Alex Caparros/Getty Images

681 giorni dopo la partita che gli ha consegnato il 22esimo Slam al Roland Garros, Rafael Nadal è tornato a giocare un match sulla terra battuta e lo ha fatto a modo suo: alzando il livello con il passare dei minuti e vincendo.

Gli spettatori accorsi sul campo a lui intitolato per assistere al suo ritorno ufficiale al torneo ATP 500 di Barcellona, gli hanno dedicato una standing ovation da brividi e il maiorchino ha restituito loro tutto l’affetto regalandosi un successo dal sapore speciale.

Lo spagnolo ha mostrato qualche incertezza al servizio - colpo che sollecita la zona addominale - ma si è reso protagonista di una brillante prestazione, soprattutto considerando il lungo periodo di inattività. Flavio Cobolli ha forse pagato a caro prezzo l’emozione che una sfida di tale portata - contro una vera leggenda - porta sempre dietro con sé e si è arreso 2-6, 3-6.

Atp Barcellona - Rafael Nadal torna e vince: Flavio Cobolli ko in due set

Nadal ha preso le misure e brekkato Cobolli sul 2-1 accompagnando alla grande il dritto a rete. L'azzurro si è salvato in quattro occasioni nel sesto game - due con l'ace - ma ha cedutola battuta anche sul 2-5.

L'italiano non ha rialzato la testa in apertura di secondo set, perché il dritto sulla chance offerta a Nadal è terminato abbondantemente largo. L'ex numero uno del mondo ha vissuto un solo passaggio a vuoto e Cobolli ne ha approfittato per siglare il contro break.

La speranza di poter ribaltare la situazione è pero svanita all'istante: Nadal ha guadagnato il nuovo vantaggio accogliendo a braccia aperte il doppio fallo del rivale. Continua il periodo no di Andrey Rublev. Il russo ha perso la terza partita consecutiva dal torneo di Miami e si è arreso anche a Barcellona all’esordio.

Ad eliminarlo con il punteggio di 6-4, 7-6( 6) ci ha pensato un ottimo Brandon Nakashima che ha con merito stacco il pass per gli ottavi di finale. Fuori anche Borna Coric: il croato non è riuscito a superare Facundo Diaz Acosta.

Vincono e convincono Luca Van Assche e Dusan Lajovic, capace di battere nettamente Zhizhen Zhang e Diego Schwartzman. L’argentino ha conquistato il main draw passando dalle qualificazioni, ma deluso ancora le aspettative.

A Bucarest niente da fare per Stan Wawrinka e Denis Shapovalov. Lo svizzero ha perso la battaglia con Nuno Borges al terzo set; il canadese ha raccolto solo sei game nella disputa con Corentin Moutet. All’evento ATP 250 di Monaco di Baviera, infine, Felix Auger-Aliassime ha avuto bisogno di tre ore e 24 minuti di gioco e tre tie-break per sopravvivere a Maximilian Marterer. Avanzano anche Botic van de Zandschulp e Cristian Garin.

Rafael Nadal Flavio Cobolli
SHARE