Stefanos Tsitsipas fa una dichiarazione molto forte su Carlos Alcaraz e Jannik Sinner

Il giocatore greco a Monte-Carlo afferma: "Ho l'impressione che il tennis non avesse una generazione del genere da molto tempo"

by Andrea Tebaldi
SHARE
Stefanos Tsitsipas fa una dichiarazione molto forte su Carlos Alcaraz e Jannik Sinner
© Brennan Asplen/Getty Images

Stefanos Tsitsipas - a Monte-Carlo per il torneo Atp Master 1000 nel quale farà il suo esordio oggi pomeriggio, lunedì 8 aprile, in un turno non del tutto agevole contro il serbo Laslo Djere - ha parlato con la stampa.

E ha parlato a tutto campo anche di Carlos Alcaraz e Jannik Sinner. In più non sono mancate osservazioni legate a un giocatore che è spesso accomunato a lui come Grigor Dimitrov per via del fatto che sono i due giocatori di più alto livello nel circuito Atp con il rovescio a una mano.

Un colpo che progressivamente sta sparendo. Il giocatore greco due volte campione del Masters 1000 di Monte-Carlo nel 2021 e nel 2022 ha rilasciato una dichiarazione molto forte su Carlos Alcaraz e Jannik Sinner: "Ho l'impressione - ha detto - che il tennis non avesse una generazione del genere da molto tempo.

Devo offrire più di prima in campo. Devo evolvermi per essere al loro livello. Hanno alzato la soglia del tennis. In termini di miglioramento, ribadisce, sento che il tennis non aveva una generazione del genere da molto tempo.

Sento davvero che Sinner e Alcaraz mi hanno spinto a migliorare. Adesso mi viene chiesto molto di più. Una generazione lascia qualcosa dietro di sé e quella successiva cerca di migliorarlo o di offrire una versione migliore di ciò che esisteva prima".

Stefanos Tsitsipas e il rovescio a una mano come Grigor Dimitrov

Stefanos Tsitsipas ha parlato anche di Grigor Dimitrov facendo riferimento ai pochissimi giocatori col rovescio a una mano presenti nel circuito: "Se sapeste quanto sono stato felice per Grigor la scorsa settimana quando ha raggiunto la finale a Miami, perché sento che ora “facciamo parte della stessa setta”. Sono felice che sia tornato nella top 10, se lo merita. Gioca davvero bene a tennis ed è un bravo ragazzo".

Stefanos Tsitsipas Carlos Alcaraz Jannik Sinner
SHARE