Atp Monte-Carlo: Auger Aliassime supera Luca Nardi. Fuori anche Matteo Arnaldi

Luca Nardi poco ha potuto con un Felix Auger Aliassime particolarmente ispirato. Arnaldi eliminato dall'indiano Nagal

by Andrea Tebaldi
SHARE
Atp Monte-Carlo: Auger Aliassime supera Luca Nardi. Fuori anche Matteo Arnaldi
© Al Bello-Getty Images

Due giocatori italiani impegnati in singolare nella prima giornata del torneo Atp Masters 1000 di Montecarlo. Il bilancio è di due sconfitte: fuori sia Luca Nardi che Matteo Arnaldi. Luca Nardi è stato eliminato al primo turno del torneo Masters 1000 di Montecarlo.

Sconfitta netta contro il canadese Felix Auger Aliassime con il punteggio di 6-2 6-3 in un'ora e ventidue minuti. Match inaugurale sul campo centrale nel quale di fatto il numero 35 del mondo non ha mai lasciato spazio a Nardi.

Il giocatore italiano ha sofferto tantissimo sui suoi game di battuta e ha retto a fatica fino al 3-2, il canadese poi si è involato in fuga strappando due volte il servizio a Nardi e chiudendo 6-2 il primo parziale.

Auger Aliassime in grande spolvero e in una delle migliori versioni da tanto tempo a questa parte ha continuato a macinare gioco anche nel secondo parziale. Nel quarto game del secondo set Nardi è andato di nuovo in difficoltà e il canadese si è involato sul 5-2 per poi chiudere 6-3.

Auger Aliassime nel secondo turno affronterà la testa di serie numero 3 Carlos Alcaraz. Nardi riparte da Montecarlo con la gioia per avere superato le qualificazioni e con il rimpianto di non avere giocato oggi al meglio delle sue possibilità.

Matteo Arnaldi sconfitto in tre set dall'indiano Sumit Nagal

Matteo Arnaldi aveva una sfida alla portata contro l'indiano Sumit Nagal che è entrato in tabellone al posto di Emil Ruusuvuori che si è ritirato e doveva essere in origine l'avversario dell'italiano.

Niente da fare invece per il ligure che è stato sconfitto col punteggio di 5-7 6-2 6-4. Nel primo set c'è stato sostanziale equilibrio con il dominio dei servizi fino al 3-2. Qui il giocatore italiano ha preso un break di vantaggio e si è portato sul 4-2 ma ha subito ceduto la propria battuta.

Sul 6-5 per il ventitreenne italiano, il giocatore indiano è andato sotto 15-40 e Arnaldi ha chiuso il primo set per 7-5 con un dritto lungolinea vincente. Nel secondo set Arnaldi ha avuto una palla break per andare in fuga ma Nagal è stato bravo a cancellarla.

E nel game successivo è stato Nagal ad andare avanti 2-1 con un break. L'italiano non è nel suo momento migliore della partita e ha perso una seconda volta il servizio sbagliando una volee dopo aver seguito il servizio a rete.

4-1 Nagal che poi ha chiuso il parziale agevolmente 6-2. Il terzo set si è aperto in salita per il giocatore ligure sotto di un break conquistato nel terzo game dall'indiano. L'azzurro nel sesto gioco l'ha recuperato ma nel game successivo è capitolato di nuovo.

E stavolta l'indiano non ha perdonato e ha chiuso 6-4. Nagal ora al secondo turno affronterà la testa di serie numero 7 del torneo il danese Holger Rune. Nelle altre partite di primo turno l'austriaco Sebastian Ofner ha superato il britannico Daniel Evans 6-1 6-4, Francisco Cerundolo ha vinto con Daniel Altmaier 6-2 7-6.

Alexei Popyrin ha battuto Corentin Moutet 3-6 7-5 6-2 e Grigor Dimitrov ha estromesso dal torneo il monegasco Valentin Vacherot 7-5 6-2.

Luca Nardi Matteo Arnaldi Felix Auger Aliassime
SHARE