Non solo Andrey Rublev e Novak Djokovic: tutti i recenti episodi di squalifica

I precedenti: l'episodio più noto del recente passato riguarda Novak Djokovic, squalificato dagli Us Open 2020

by Andrea Tebaldi
SHARE
Non solo Andrey Rublev e Novak Djokovic: tutti i recenti episodi di squalifica
© Al Bello/Getty Images

Non solo Andrey Rublev. Ha avuto grande eco la squalifica avvenuta nella giornata di ieri al giocatore russo durante la semifinale dell'Atp di Dubai contro Alexander Bublik. Sul 5-5 del terzo set Rublev si è avvicinato a uno dei giudici di linea gridando qualcosa in russo per una chiamata a suo dire sbagliata.

Durante il cambio di campo due giudici di linea hanno riferito all'arbitro le parole di Rublev. Da lì è stata decretata l'immediata squalifica del giocatore. Ci sono diversi precedenti recenti che meritano di essere segnalati limitandoci al singolare maschile.

Novak Djokovic squalificato dagli Us Open 2020 l'episodio più noto

Il più celebre e clamoroso episodio del passato recente è legato a Novak Djokovic che è stato squalificato dallo US Open 2020 dopo l’undicesimo game del primo set del match di ottavi di finale contro Pablo Carreno Busta.

Il tennista serbo a game di servizio concluso nel lanciare la pallina verso fondo campo ha colpito la giudice di linea centrandola alla trachea. Giudice di linea a terra, "Ball abuse" e squalifica immediata. Molti ricorderanno anche la finale del Queen's 2012.

L'argentino David Nalbandian opposto al croato Marin Cilic in un momento di rabbia sul 7-6 3-3 ha tirato un calcio a un pannello pubblicitario, che rompendosi ha causato un ferita alla gamba di un giudice di linea. Conclusione immediata della finale e Nalbandian squalificato.

E ancora, partita di Coppa Davis 2017. Il canadese Denis Shapovalov viene squalificato nel match decisivo per gli ottavi di finale tra Gran Bretagna e Canada. In svantaggio nel terzo set contro Kyle Edmund ha scagliato con forza la pallina a gioco fermo colpendo in maniera violenta all'occhio il giudice di sedia.

Squalifica immediata. Ultimo episodio, di certo meno noto dei precedenti, lo scorso ottobre. Turno decisivo di qualificazione del Master 1000 di Shanghai 2023. Marc Polmans gioca contro Stefano Napolitano. Sul 7-6 6-6 (6-5 nel tie break), l’australiano ha match point: attacca, va a rete ma sbaglia la volée.

Colpisce per la rabbia in maniera decisa la pallina che va a finire direttamente addosso al giudice di sedia. Polmans squalificato e Napolitano nel tabellone principale del 1000 cinese.

Andrey Rublev Novak Djokovic Us Open
SHARE