Alexander Shevchenko cambia nazionalità: il russo rappresenterà il Kazakistan

Il russo ha preso un'importante decisione sulla propria carriera

by Nicola Penta
SHARE
Alexander Shevchenko cambia nazionalità: il russo rappresenterà il Kazakistan
© Sarah Reed/Getty Images

Importanti novità da parte del tennista russo Alexander Shevchenko. Dopo il matrimonio con la connazionale Anastasia Potapova, celebrato nella parte conclusiva del 2023, Alexander ha annunciato un drastico cambiamento nella sua vita.

Il giovane originario di Rostov è entrato nel circuito ATP da un paio di stagioni disputando una finale nel torneo 250 di Metz tenuta in condizioni di cemento indoor persa contro il giocatore di casa Ugo Humbert.

Shevchenko rappresenterà il Kazakistan

Shevchenko ha vinto tre tornei Challenger, due dei quali su terra rossa e uno su cemento e vanta la posizione numero 48 quale best ranking (raggiunta il 4 dicembre 2023, attualmente è numero 59 avendo perso i punti del torneo challenger in cui si è imposto a Tenerife,ndr.).

La scelta di Shevchenko è di cambiare nazionalità - rappresenterà il Kazakistan - e segue quelle già realizzate da altri atleti nati in Russia tra cui le tenniste Elena Rybakina(campionessa dell’edizione 2022 di Wimbledon e numero 4 della classifica WTA), Yulia Putintseva e nel circuito maschile il classe 1997 Alexander Bublik (presenta in bacheca 3 trofei ATP tra cui quello conquistato nell’ATP 500 di Halle nel mese di giugno dello scorso anno,ndr).

Diversi sono i motivi dietro la scelta del classe 2000 partendo dalla mancata possibilità dei nativi in Russia di rappresentare il proprio paese alle prossime Olimpiadi (parteciperanno come atleti individuali neutrali insieme ai bielorussi) e la tensione del conflitto Russia-Ucraina che coinvolge l’intero pianeta da un paio di anni e soprattutto i nativi delle due Nazioni interessate.

L’annuncio è stato dato dal diretto interessato sul proprio profilo Instagram tramite una storia in cui ha scritto: “Ciao a tutti, voglio solo far sapere a tutti che dalla prossima settimana rappresenterò il Kazakistan in campo.

Ne sono molto orgoglioso e non vedo l'ora di scendere in campo, cercando di creare momenti memorabili per me e per il Paese”.

SHARE