Nick Kyrgios: "Sono più affamato che mai. Tornerò presto"

Il tennista aussie ha fugato ogni dubbio su un ipotetico ritiro

by Nicola Penta
SHARE
Nick Kyrgios: "Sono più affamato che mai. Tornerò presto"
© Darrian Traynor/Getty Images

Uno dei grandi assenti del primo Slam stagionale è il tennista australiano Nick Kyrgios. Diversi sono gli interrogativi riguardanti Kyrgios che ha vissuto un 2022 incredibile culminato con la finale disputata a Wimbledon (persa contro Novak Djokovic) e la conquista delle Nitto ATP Finals tenute al Pala AlpiTour di Torino insieme all’amico Thanasi Kokkinakis (si sono destreggiati nel doppio vincendo gli Australian Open, ndr.).

Kyrgios ha postato una storia sul proprio profilo Instagram

L’originario di Canberra prima dell’edizione 2023 del Major di casa ha annunciato un’operazione al ginocchio ritornando soltanto sulla stagione su erba nel torneo ATP 250 di Stoccarda (uscendo al primo turno contro il cinese Yibing Wu in modo netto,ndr,) e focalizzando la sua attenzione nella difesa della finale conquistata a Wimbledon 12 mesi prima.

In un allenamento tenuto sui prati dell’All England club, il classe 1995 si è procurato un infortunio al polso che non gli ha consentito di partecipare ad alcun torneo del Tour e ora non ha punti in classifica.

Kyrgios si sta divertendo nel fare il telecronista per Eurosport dando pareri tecnici e intervistando a fine partita diversi tennisti, tra cui l’amico e vincitore di 24 Slam Novak Djokovic e il numero 2 del mondo Carlos Alcaraz.

I fan e gli addetti ai lavori però si interrogano sulla data del ritorno in campo di Nick e se effettivamente ciò accadrà o penserà al ritiro dalle competizioni sportive. Sulla questione ha deciso di rispondere il diretto interessato, tramite il proprio account Instagram ha postato una storia con un’apposita descrizione.

“Sono più affamato che mai, faccio costantemente riabilitazione in palestra .Tornerò, rimanete sintonizzati” ha scritto Kyrgios dando appuntamento ai fan ai prossimi mesi per il suo definito ritorno nel Circuito ATP.

Nick Kyrgios
SHARE