Stan Wawrinka minaccia la Federazione: "Un giorno ci stancheremo e diremo basta"



by GENNARO DI GIOVANNI

Stan Wawrinka minaccia la Federazione: "Un giorno ci stancheremo e diremo basta"
© Elsa/Getty Images

Stan Wawrinka non le manda a dire. Il tennista di Losanna è stato molto coinvolto nel corso della sua carriera nei processi di miglioramento di questo sport. Laddove ci fosse qualcosa che non andava, il tre volte campione slam ha sempre detto la sua con grande sincerità e schiettezza.

Anche in questo caso ‘Stan The Man’ non si è fatto scrupoli attaccando duramente la Federazione, che a suo parere non distribuisce equamente i guadagni che i giocatori gli portano: "Non ridistribuiscono le enormi entrate che generano ai giocatori e accumulano troppo potere.

Più le federazioni sono ricche, meno soldi offrono ai giocatori, è ridicola la percentuale economica che ci danno su tutto ciò che fatturano (si stima che sia intorno al 10%)”, ha affermato lo svizzero ai microfoni de L'Equipe.

Si occupano solo degli interessi dei propri Paesi, non c'è alcuna volontà di migliorare lo sport a livello globale. Arriverà il giorno in cui noi sportivi ci stancheremo di questa situazione e diremo basta", ha minacciato Wawrinka.

Vicino ai titoli di coda

In questa stagione l’elvetico, vincitore nel corso della sua carriera di 16 titoli, ha raggiunto la finale a Umago, un traguardo che non raggiungeva dal 2019. Per quanto sia ancora in grado di illuminare gli spalti con grandissime giocate, i grandi trofei conquistati ormai fanno parte del passato.

"Ho avuto quattro anni incredibili con vittorie nei Grandi Slam e un Masters 1000. Ho battuto tre volte il numero uno del mondo nelle finali dei Grandi Slam, una parte incredibile della mia carriera", ricorda Stan, che ha battuto Rafa Nadal nel 2014 agli Australian Open e Novak Djokovic nel 2015 e 2016 rispettivamente al Roland Garros e agli US Open.

Una delle mie esperienze più belle è stata ai Giochi Olimpici del 2008 nel match di doppio con Federer. Essere nel villaggio olimpico con la delegazione svizzera e vincere la medaglia d'oro è stata un'esperienza fondamentale", ha concluso poi Stan in una recente intervista a Srf.

Stan Wawrinka