Next Gen Finals - Ecco tutti i partecipanti: presenti Flavio Cobolli e Luca Nardi

I due italiani prenderanno parte al torneo di fine anno in programma a Gedda

by Gianluca Ruffino
SHARE
Next Gen Finals - Ecco tutti i partecipanti: presenti Flavio Cobolli e Luca Nardi
© Clive Brunskill/Getty Images

Due italiani per il titolo di miglior Next Gen. Sono stati ufficializzati i nomi degli otto giovani tennisti che prenderanno parte alle Next Gen Finals 2023, da quest’anno in programma a Gedda dopo le cinque edizioni milanesi.

La competizione si terrà dal 28 novembre al 2 dicembre in Arabia Saudita, dopo che lo stato arabo ha ottenuto il bando per le edizioni 2023-2027. Tra le rinunce di Lorenzo Musetti e Ben Shelton e la ovvia assenza di Carlos Alcaraz e Holger Rune, impegnati a Torino alle Finals “dei grandi”, sarà un’edizione orfana di grande stelle, ma proprio per questa molto combattuta e dall’esito incerto.

Scopriamo insieme gli otto protagonisti under 21 impegnati nell’ultimo torneo dell’anno.

Gli otto qualificati alle Next Gen Finals: presenti due italiani

Viste dunque le pesanti assenze, la testa di serie numero uno sarà il francese Arthur Fils, talentuosissimo 19enne che occupa la posizione numero 36 del ranking Atp.

Il tennista transalpino ha disputato una buona stagione, condita dal suo primo titolo nel circuito a Lione. A seguire poi il connazionale Luca Van Assche e lo svizzero Dominic Stricker, rispettivamente numero 66 e 92 del mondo.

Il primo dei due italiani qualificatosi alla competizione è Flavio Cobolli, attualmente numero 98 del ranking Atp, qualificatosi di diritto come numero 8 della race ma scalato a testa di serie numero quattro grazie ai forfait dei colleghi.

Seguono poi l’americano Alex Michelsen, classe 2004 che ringrazia il connazionale Shelton e approda per la prima volta alle Finals, e il 20enne serbo Hamad Medjedović. L’altro azzurro che prenderà parte al torneo, vinto da Jannik Sinner nel 2019, sarà Luca Nardi, trionfatore una settimana fa al challenger giapponese di Matsuyama nella finale contro il beniamino di casa Taro Daniel e impegnato in semifinale nel challenger di Kobe.

Con un eventuale successo nel torneo giapponese, l’italiano potrebbe avvicinarsi alla 100esima posizione del ranking, ottenendo il proprio best ranking. Ultimo degli otto giovani protagnisti è la wild card giordana Abdullah Shelbayh.

Next gen Finals, I qualificati:

1. Arthur Fils (Francia) 2. Luca Van Assche (Francia) 3. Dominic Stricker (Svizzera) 4. Flavio COBOLLI (Italia) 5. Alex Michelsen (Stati Uniti) 6. Hamad Medjedovic (Serbia) 7. Luca NARDI (Italia) 8. Abdullah Shelbayh (Wild Card, Arabia Saudita)

Flavio Cobolli Luca Nardi
SHARE