Atp Finals - Alexander Zverev completa la rimonta e sorprende Carlos Alcaraz

Il tedesco batte in tre set l'ex numero uno del mondo a Torino

by Antonio Frappola
SHARE
Atp Finals - Alexander Zverev completa la rimonta e sorprende Carlos Alcaraz
© Clive Brunskill/Getty Images

Dopo cinque partecipazioni consecutive e due storici successi, un duro infortunio alla caviglia ha impedito ad Alexander Zverev di lottare per un posto alle ATP Finals nel 2022. Il tedesco ha di fatto chiuso la sua stagione anzitempo al Roland Garros con l’obiettivo di recuperare al 100% dal punto di vista fisico.

Con grande dedizione, Zverev ha recuperato terreno e seguito un lungo periodo di riabilitazione. Tutti gli sforzi sono stati ripagati a Parigi-Bercy, quando ha staccato il pass per l’attuale edizione del Torneo dei Maestri.

Il nativo di Amburgo non poteva desiderare esordio migliore, perché ha sconfitto con il punteggio di ( 3) 6-7, 6-3, 6-4 Carlos Alcaraz completando una magnifica rimonta. Solo nel 2020 non ha vissuto un debutto vincente alle Finals a causa della sconfitta inflittagli da Daniil Medvedev.

Atp Finals - Zverev batte in rimonta Alcaraz

A iniziare meglio la partita è stato sicuramente il tedesco, capace di sfruttare l’efficacia della prima e breakkare Alcaraz sull’1-1. La reazione dello spagnolo, però, non si è fatta attendere e ha travolto Zverev che ha ceduto la battuta a zero nel sesto game subendo un clamoroso lob nel punto inaugurale.

Alcaraz è riuscito a salvarsi nel gioco successivo cancellando quattro palle break, di cui tre consecutive. Sul 5-6, è toccato a Zverev fare gli straordinari per agguantare il tie-break. Il 26enne ha annullato tre set point, l’ultimo con la complicità del rivale che ha commesso un gravissimo errore a rete.

A fare la differenza nel tie-break ci ha pensato la straordinaria fase difensiva di Alcaraz. I primi due game del secondo parziale hanno decisamente cambiato volto al match. Lo spagnolo ha spedito un comodo dritto oltre la linea di fondo campo sulla chance offertagli da Zverev; mentre il tedesco è passato in vantaggio approfittando di un altro gratuito del rivale.

Da quel momento in poi, l’attuale numero sette del mondo ha rispolverato un servizio in formato deluxe e impedito ad Alcaraz di riavvicinarsi. Zverev ha continuato a fare il brutto e il cattivo tempo con il servizio; Alcaraz ad alternare incredibili giocate a errori inusuali.

Lo spagnolo ha allontanato i pericoli nel terzo game; non nel sesto lasciando andare per una valutazione errata la risposta di Zverev sulla palla break. Una caduta ha spaventato Zverev e il suo team, ma il tedesco ha rassicurato tutti e ripreso a spingere senza problemi.

Quando ha servito per il match, Zverev ha evitato il contro break con la solita prima carica e sollevato le braccia al cielo in segno di vittoria.

Atp Finals Alexander Zverev Carlos Alcaraz
SHARE