Panatta fa sognare l'Italia e Jannik Sinner: "Ha davvero buone chance"

L'italiano tornerà in campo a Torino per le Nitto ATP Finals

by Nicola Penta
SHARE
Panatta fa sognare l'Italia e Jannik Sinner: "Ha davvero buone chance"
© Thomas Kronsteiner/Getty Images

Uno dei protagonisti principali della stagione tennistica 2023 è indubbiamente il tennista altoatesino Jannik Sinner. Il ventiduenne talento del nostro tennis ha vissuto una stagione incredibile arrivando al best ranking di numero 4 ed del mondo eguagliando la leggenda italiana Adriano Panatta (Jannik iniziava la stagione da numero 15 della classifica ATP,ndr.) e inoltre con un record di 57-14 è l’italiano con più vittorie durante un anno agonistico superando Corrado Barazzutti.

La stagione 2023 di Jannik Sinner

Sinner in questo 2023 ha vinto 4 titoli del Tour ATP. Nello specifico l’ATP 250 di Montpellier battendo l’americano Maxime Cressy in 2 set, il primo Masters 1000 della propria carriera a Toronto superando l’australiano e attuale numero 12 della classifica ATP Alex De Minaur, l’ATP 500 di Pechino battendo in finale la propria bestia nera Daniil Medvedev ( il numero 3 della classifica ATP vantava un parziale di 6-0 contro il giovane italiano e in stagione il russo si era imposto nella finale di Rotterdam e durante il Masters 1000 di Miami,ndr.) e infine l’ATP 500 di Vienna superando nuovamente il tennista moscovita.

Questa sarà la seconda partecipazione di Jannik al Torneo dei Maestri di fine anno in quanto nel 2021 (nella prima edizione del torneo in quel di Torino) sostituì Matteo Berrettini infortunato durante il primo match contro il futuro campione Alexander Zverev, durante la prima esperienza l’altoatesino sconfisse il polacco Hubert Hurkacz e perse in tre set contro il russo Daniil Medvedev.

Stavolta Sinner partirà da 'qualificato' e ci sono tante aspettative nei suoi confronti. I grandi traguardi del 2023 di Sinner sono stato oggetto di discussione in ambito nazionale con diverse leggende italiane che hanno espresso il proprio parere riguardo le aspettative riposte su Sinner e la pressione a cui sarà soggetto Jannik in futuro.

Tra questi c’è Adriano Panatta che di recente in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “Quando si gioca 2 set su 3 Sinner è anche meglio del numero 4 che occupa adesso:può farcela a Torino (Sinner sarà uno degli 8 che si contenderanno il titolo di fine anno).La Davis, invece, è stata distrutta: è una cosa diversa dalla competizione che amavo, non mi piace ma l’Italia ha davvero una grande squadra”.

Dopo le Nitto ATP Finals Sinner sarà impegnato con l’Italia nelle Finals di Coppa Davis ,in cui nei quarti di finale ci sarà l’Olanda guidata da Tallon Griekspoor e Botic van de Zandschulp. Insomma siamo alla fine ma il finale di questo 2023 è ancora tutto da scrivere e soprattutto vedrà Jannik Sinner protagonista.

Jannik Sinner Atp Finals
SHARE