Ben Shelton lancia la sfida ad Arthur Fils: messaggio particolare da Tokyo

Il talento statunitense ha conquistato il suo primo titolo Atp in Giappone

by Nicola Penta
SHARE
Ben Shelton lancia la sfida ad Arthur Fils: messaggio particolare da Tokyo
© Koji Watanabe/Getty Images

Giornata di finali per quanto riguarda i tornei ATP 250 di Anversa (Belgio) e ATP 500 di Tokyo (Giappone); in Belgio il next gen francese Arthur Fils dopo aver battuto in semifinale la testa di serie numero 1 del seeding il greco Stefanos Tsitsipas affronterà il kazako Alexander Bublik mentre in Giappone l’astro nascente americano Ben Shelton ha battuto il russo Aslan Karatsev con il punteggio di 7-5 6-1, prendendo il largo nel secondo dopo un primo set piuttosto combattuto.

Il messaggio lanciato da Shelton a Fils

Shelton con questa vittoria raggiunge il proprio best ranking al numero 15 della classifica mondiale. A fine match non ha perso l'occasione di lanciare un messaggio particolare anche all'amico Arthur Fils; il tennista a stelle e strisce sulla telecamera durante la consueta firma post-partita ha lasciato un ulteriore messaggio in risposta a quello del francese di ieri (dopo la vittoria con Tsitsipas il transalpino ha scritto 'umile e affamato' sulla telecamera in risposta allo stesso messaggio lanciato da Shelton,ndr.) scrivendo a sua volta in modo scherzoso e amichevole ‘ mostrami qualcos’altro Arthur’.

Il torneo di Tokyo è il primo titolo a livello ATP del giovane americano autore di una fantastica prima stagione nel Tour culminata con un quarto di finale in Australia durante gli Australian Open, la semifinale nel Major di casa lo US Open in cui si è arreso solo al numero 1 del mondo e futuro campione dello Slam di New York Novak Djokovic, la prima apparizione in Laver Cup battendo proprio Arthur Fils e il primo titolo a Tokyo.

Con questa vittoria, inoltre, il tennista americano raggiunge la posizione 14 della ATP Race per Torino provando a restare in corsa per ottenere l'ultimo posto utile per partecipare alle Finals, attualmente occupato dal nex gen danese Holger Rune.

Per mantenere aperte le speranze, il talento 20enne dovrà ottenere risultati importanti anche in Austria già la prossima settimana e al Master 1000 di Parigi-Bercy. Shelton è infatti ora atteso all'ATP 500 di Vienna: sfiderà al primo turno l’altoatesino Jannik Sinner, che recentemente ha sconfitto durante il Masters 1000 di Shanghai in un match concluso al tie-break del terzo set.

Ben Shelton Arthur Fils
SHARE