Atp Shanghai - Sonego cede a Jarry. Le italiane convincono a Zhengzhou

Il cileno si prende la rivincita su Lorenzo dopo la Coppa Davis. Paolini e Bronzetti avanzano nel tabellone del Wta 250

by Luca Ferrante
SHARE
Atp Shanghai - Sonego cede a Jarry. Le italiane convincono a Zhengzhou
© Emmanuel Wong/Getty Images

Lorenzo Sonego non è riuscito a ripetere l'ottima prestazione contro Frances Tiafoe e si è dovuto arrendere al terzo turno del Master 1000 di Shanghai. Nicolas Jarry si è preso la rivincita sul torinese dopo la sfida di Coppa Davis, ottenendo il pass per gli ottavi di finale.

Il primo set è stato determinante e ha inciso in maniera importante sull'esito finale della partita. Senza concedere break, i due si sono spinti al tie-break e alla fine è stato il 27enne di Santiago del Chile a spuntarla giocando bene i punti più importanti.

Il giocatore 28enne ha accusato il colpo e non ha saputo reagire come nella scorsa gara con l'americano. Jarry ha continuato a mettere in difficoltà l'avversario, portando a casa il parziale per 6-2. Nel prossimo round troverà un ritrovato Diego Schwartzman.

Le azzurre partono bene a Zhengzhou

Una buona partenza per Jasmine Paolini al Wta 250 di Zhengzhou, 'agevolato' dallo spostamento in tabellone di Ljudmila Samsonova (che avrebbe dovuto inizialmente affrontare) per via dei forfait di Gauff, Rybakina e Muchova.

La giocatrice 27enne è dunque scesa in campo contro la lucky loser giapponese Moyuka Uchijima. La nativa di Castelnuovo di Garfagnana ha mostrato fin da subito di essere superiore, comandando la gran parte degli scambi.

Dal 2-2 l'italiana è riuscita ad avere un rendimento efficace al servizio, guadagnandosi due decisivi break per ottenere il primo set col punteggio di 6-2. Nel secondo parziale alla nuova numero uno azzurra è bastato strappare la battuta alla sua avversaria nel quarto gioco per chiudere la contesa (6-3).

Ora sfiderà la francese Caroline Garcia Anche Lucia Bronzetti ha superato con successo il debutto del torneo battendo la cinese Hanyu Guo. Il primo set inaugurale si è rivelato abbastanza equilibrato, con la ragazza di Rimini che si è imposta ai vantaggi (7-5).

Nel secondo la 24enne ha preso il largo sul 5-0, prima di archiviare la pratica per 6-1. Il prossimo avversario sarà la tunisina Ons Jabeur.

Atp Shanghai Coppa Davis
SHARE