US Open - Nessun problema per Medvedev, sarà Zverev a sfidare Sinner

Nel torneo femminile bella vittoria della Pegula

by Mario Tramo
SHARE
US Open - Nessun problema per Medvedev, sarà Zverev a sfidare Sinner
© Vaughn Ridley/Getty Images

Continua senza problemi il torneo agli US Open del russo Daniil Medvedev. Il tennista raggiunge gli Ottavi di finale abbattendo in tre set l'argentino Baez, uno dei tennisti più in forma della circolazione (nonostante la superficie).

Primi due set a senso unico e nel terzo Daniil ha vinto al tiebreak, chiudendo così velocemente la pratica: match molto interessante agli Ottavi contro Alex De Minaur, tennista che lo ha battuto recentemente. L'australiano è in gran forma e batte nettamente il cileno Nicolas Jarry, letteralmente abbattuto in tre set andati via davvero molto veloci.

Sarà subito un ottavo durissimo per il nostro Jannik Sinner. Il numero uno italiano affronterà il tedesco Alexander Zverev, un avversario in netta ripresa e forse il peggior ottavo possibile in circolazione.

Sascha ha bisogno di tre ore e 40 minuti per avere la meglio di Grigor Dimitrov, quattro set ma solo due che vedono il tedesco soffrire realmente. Zverev perde il primo set al tiebreak e annulla due set point nel secondo parziale, perso sempre al tiebreak, ma è proprio qui che finisce il match con Dimitrov che, esausto fisicamente e mentalmente, crolla con il risultato di 6-7;7-6;6-1;6-1.

Ora Zverev, ex finalista di questo torneo, affronterà Jannik Sinner e proverà a dimostrare di essere tornato totalmente al suo valore. Sarà Matteo Arnaldi contro Carlos Alcaraz e Jannik Sinner contro Alexander Zverev, due Ottavi di finale di prestigio che vedono coinvolti l'Italia e che speriamo abbiano un esito positivo.

Quasi due ore di gioco nel circuito femminile per la testa di serie numero tre del tabellone Jessica Pegula, vincitrice in tre set contro la mamma Elina Svitolina, protagonista comunque di un ottimo torneo. L'americana, spinta dal pubblico di casa, recupera un break nel set decisivo e chiude nettamente vincendo il set con il risultato di 6-2.

Prosegue la favola della giovane ventunenne americana Stearns che batte in due set Katie Boulter ed ottiene il pass per gli Ottavi, bene anche Ons Jabeur che vince in rimonta dopo aver perso il primo set e chiude soffrendo contro la Bouzkova.

Ottavi conquistati dopo due ore e 56 minuti di totale sofferenza e una vittoria importante per il morale. Netta vittoria invece della Vondrousova che domina il suo match e rifila un chiaro quanto perentorio 6-1;6-2. Chiaro messaggio alle altre pretendenti con Marketa che sogna la vittoria dello Slam americano.

Us Open
SHARE