Atp Toronto - Musetti batte a fatica Kokkinakis: sfiderà Medvedev agli ottavi

Grande prova di forza del tennista italiano al National Bank Open

by Antonio Frappola
SHARE
Atp Toronto - Musetti batte a fatica Kokkinakis: sfiderà Medvedev agli ottavi
© Twitter National Bank Open

Vincere anche senza convincere non è una missione facile da portare a termine. Grazie a una significativa prova di forza, Lorenzo Musetti ha compiuto il suo lavoro e completato una importante rimonta ai danni di Thanasi Kokkinakis con il punteggio di 4-6, 7-5, 6-4.

Musetti ha pagato a caro prezzo la falsa partenza al servizio - si è lasciato sorprendere dalla profonda risposta del rivale - perché ha raggiunto una sola volta i vantaggi nei turni di battuta di Kokkinakis.

L’australiano ha recuperato da 0-30 nel game che gli ha consentito di portarsi in vantaggio. Tutti i miglioramenti compiuti dall’azzurro nella gestione dei momenti difficili sono emersi nella seconda frazione di gioco.

Musetti ha infatti salvato con coraggio cinque palle break tra il settimo e il nono game affidandosi al servizio in kick. Kokkinakis ha disputato il peggior gioco del suo match sul 6-5, quando si è fatto rimontare da 40-0 colpendo quattro gravi errori gratuiti.

Il talento di Carrara non ha conferito valore al break siglato in apertura di terzo set e ha gettato alle ortiche due palle per salire 3-0. Kokkinakis, forte del contro break, ha trovato inaspettatamente nuove energie per continuare a lottare.

Avanti 5-4, Musetti ha innestato il pilota automatico e scritto la parola fine con un eccezionale dritto lungolinea.

Atp Toronto - Musetti si regala Medvedev. Il russo elimina Arnaldi

Sarà Daniil Medvedev a sfidare Musetti agli ottavi.

Il russo ha eliminato con il punteggio di 6-2, 7-5 Matteo Arnaldi. L’italiano non ha sfigurato e ha provato, soprattutto nel secondo parziale, a impensierire l’attuale numero tre del ranking mondiale. Gli sforzi profusi da Arnaldi hanno contribuito ad alimentare uno spettacolo piuttosto piacevole; non a fermare il nativo di Mosca.

Un passante vincente di Medvedev ha spostato definitivamente gli equilibri nel primo set. Arnaldi ha perso certezze e subito un altro break sul 2-5. Il secondo parziale si è rivelato molto più equilibrato. Entrambi non hanno sfruttato un cospicuo numero di palle break - quattro a favore del russo e tre dell’italiano - fino al fatidico 6-5: Medvedev ha trovato una formidabile risposta di dritto con i piedi lontani dalla riga di fondo campo sul primo match point offertogli da Arnaldi.

Da segnalare le sconfitte di Andrey Rublev e Stefanos Tsitsipas contro Mackenzie McDonald e Gael Monfils. Il greco non è mai entrato davvero in partita e, proprio dopo aver vinto il primo titolo in stagione a Los Cabos, ha salutato ancora anzitempo uno dei più importanti tornei del Tour.

McDonald ha sfruttato la giornata negativa vissuta dalla testa di serie numero sei e affronterà agli ottavi Milos Raonic. Di fronte al pubblico di casa, il canadese è tornato a vincere due match consecutivi superando nettamente Taro Daniel: non accadeva da Miami 2021.

A Montreal, dopo un primo set molto combattuto, Iga Swiatek ha archiviato la pratica Karolina Pliskova con il punteggio di 7-6( 6) , 6-2. La polacca non ha confermato due volte il break di vantaggio e ha rischiato di rovinare i suoi piani al tie-break sprecando un prezioso set point al servizio.

Pliskova, però, ha iniziato a servire con continuità la seconda e permesso alla numero uno WTA di incidere in risposta. Coco Gauff e Jessica Pegula hanno invece sconfitto senza problemi rispettivamente Katie Boulter e Yulia Putintseva.

SHARE