Kyrgios senza mezze misure: "Il circuito sarà migliore quando torneremo io e Nadal"

L'australiano ancora ai box per un infortunio, risponde ai fan sui social

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Kyrgios senza mezze misure: "Il circuito sarà migliore quando torneremo io e Nadal"

Di tornare in campo non se ne parla ancora per Nick Kyrgios. Il tennista australiano ha giocato una sola partita in questa stagione, un primo turno perso a Stoccarda contro Yibing Wu, a causa dei numeri problemi fisici avuti: dall’operazione al ginocchio al problema accusato al piede.

Ha provato a recuperare in vista di Wimbledon, ma a poche ore dall’esordio ha dato forfait. L’australiano non ha potuto difendere la finale disputata lo scorso anno contro Novak Djokovic e, allo stesso modo, non potrà difendere il titolo a Washington.

Questo forfait può risultare ancora più doloroso per il 28enne, che con i 500 punti persi potrebbe uscire dalla top 100.

Kyrgios protagonista sui social

Kyrgios la scorsa sera ha organizzato la sua consueta serie di domande e risposte con i fan sul suo account Instagram.

Quando gli è stato chiesto se gli piacerebbe vedere tornare nel Tour Rafael Nadal, anch'egli infortunato e fuori fino alla fine dell'anno, l'australiano ha risposto così: "Il Tour sarà molto migliore quando io e Nadal saremo tornati", senza mezze misure.

L'australiano non è ovviamente nuovo a uscire 'particolari', che finiscono spesso sulle prime pagine dei giornali. Il nativo di Canberra è stato uno dei protagonisti dell'Ultimate Tennis Showdown, partecipato all'evento in un ruolo inedito, in quanto è stato il coach dell' americano Frances Tiafoe.

Scherzando con l'amico, Nick ha sottolineato che potrebbe intraprendere una nuova avventura, quello di coach. Poi ha aggiunto: "Sto diventando vecchio fratelli, ho ormai 28 anni. Tra feste e tutto quello ho bevuto nel corso degli anni sembra che ho 57 anni.".

Chardy gli ha riferito che per lui può giocare almeno altri cinque anni ma l'australiano non è dello stesso parere: "Non è possibile in alcun modo. Non giocherò fino ai 33 anni e lo posso promettere, non accadrà mai", ha infine concluso. Photo Credit: getty images

SHARE