Magico Tiafoe: abbatte un record che durava da oltre 14 anni

Il tennista statunitense, vincendo a Stoccarda, fa il suo ingresso in Top-10 e riscrive la storia

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Magico Tiafoe: abbatte un record che durava da oltre 14 anni

Con una prestazione straordinaria, al termine di una battaglia pazzesca, alla fine è stato Frances Tiafoe ad aggiudicarsi il BOSS Open. Ci sono volute oltre due ore di dura lotta affinché fosse decretato il vincitore tra lui e un ostico Jan-Lennard Struff, che ha mancato l’appuntamento con il suo primo titolo in carriera.

È il terzo, ma il primo su erba, invece, per Tiafoe, che grazie al successo in quel di Stoccarda ha potuto riscrivere la storia sua e del tennis in generale. La vittoria ai danni del tedesco, infatti, ha certificato l’ingresso di Tiafoe in Top-10 per la prima volta in carriera, risultato che è andato a coincidere con un altro record.

Era da 5,256 giorni, ossia oltre 14 anni, che un tennista afroamericano non entrava tra i primi dieci del ranking ATP. L’ultimo a riuscirci era stato il connazionale James Blake nel lontano 2009. Un traguardo storico per Tiafoe, che con il trionfo al BOSS Open di Stoccarda si candida a recitare un ruolo da protagonista per la stagione su erba.

Tiafoe: “Non potrei essere più felice”

Frances Tiafoe è ora a quota tre titoli vinti in carriera.

Se dal punto di vista meramente statistico possono sembrare pochi, c’è da dire che i trofei in questione sono arrivati su tutte le superfici, questo a testimonianza del fatto che il tennista statunitense, di origini della Sierra Leone, sa essere competitivo ovunque e completo.

Intervistato dall’ATP Tour al termine della vittoria di domenica scorsa contro Jan-Lennard Struff, Tiafoe ci ha tenuto a specificare questo dato, oltre che a manifestare tutta la sua felicità per il traguardo raggiunto: “Il secondo tie-break è stato folle”, ha esordito l’americano.

“Alti e bassi, un punto incredibile sul 6-5. È stato un testa a testa. Lui ha servito molto bene, non sono stato in grado di brekkarlo in tre set, ma sono rimasto concentrato. Non potrei essere più felice. Ora ho vinto almeno un titolo su tutte le superfici e dimostrato di essere sempre competitivo”, ha proseguito un emozionato Frances Tiafoe.

“È un momento emozionante per un ragazzo come me e con la mia storia. Non dovrei nemmeno essere qui a fare la metà delle cose che sto facendo. Questo è un traguardo che nessuno può togliermi e ricorderò per sempre questo momento. Spero di poter restare in Top-10 per molto tempo” . Photo Credits: Timothy A. Clary / AFP / Getty

SHARE