Kyrgios, è forfait anche ad Halle: ansia per Nick in vista di Wimbledon

Il tennista australiano ha giocato pochissimo quest'anno

by Mario Tramo
SHARE
Kyrgios, è forfait anche ad Halle: ansia per Nick in vista di Wimbledon

Era una notizia che sembrava sempre più nell'aria, ma ora è arrivata l'ufficialità. Il tennista australiano Nick Kyrgios ha ufficialmente annunciato il forfait dal torneo Atp di Halle, interessante 500 che si disputa questa settimana sull'erba.

Nick era uno degli uomini più attesi nel torneo, un torneo che vede protagonisti anche il nostro Jannik Sinner. Tanti big, da Daniil Medvedev a Stefanos Tsitsipas ma non ci sarà Nick, fermo a causa di un nuovo infortunio al ginocchio.

Kyrgios, finalista a Wimbledon 2022, era fermo da diversi mesi a causa di un infortunio (con relativa operazione) ed è tornato la settimana scorsa a Stoccarda, sconfitto al primo turno e mostrandosi chiaramente fuori condizione.

Ora non è chiaro se questo ritiro è dato da una ricaduta del ginocchio o solo di un modo per allenarsi meglio in vista di Wimbledon. Ebbene si, proprio Wimbledon è l'appuntamento più atteso della stagione per Nick e per tutti i suoi fan visto la sua adattabilità a una superficie come l'erba.

I problemi fisici però sono costanti, in tanti speravano di un recupero più veloce ma le cose non sembrerebbero seguire questo empasse. Ora la situazione non è delle migliori e occorre capire come andrà al torneo Slam inglese e se potrà partecipare.

Infatti, visto questa situazione, non è escluso totalmente un forfait di Kyrgios a Wimbledon dove, visto la situazione dello scorso anno (torneo senza punti) Nick non dovrà comunque difendere i punti della finale.

Sono ore frenetiche e solo poi potremo avere maggiori informazioni sull'infortunio. Intanto questo ko è una piccola buona notizia (anche se non si dovrebbe dire) per il nostro Lorenzo Sonego. Il tennista torinese affronterà così al primo turno il lucky loser Aslan Karatsev, sostituto in extremis appunto di Kyrgios.

In caso di vittoria Sonego potrebbe affrontare in un interessantissimo derby il nostro Jannik Sinner, sempre in caso di eventuale vittoria su Richard Gasquet, sempre tennista fastidioso con la sua esperienza su questi campi. Torneo rivoluzionato e assenza importante dell'ultima ora. Photo Credit: Getty Images

Wimbledon
SHARE