Roland Garros - Cobolli accede al main draw. Bronzetti vola in finale a Rabat

Anche Cobolli conquista il main draw a Parigi. Continua la favola di Bronzetti a Rabat

by Antonio Frappola
SHARE
Roland Garros - Cobolli accede al main draw. Bronzetti vola in finale a Rabat

Saranno nove i tennisti italiani presenti nel tabellone principale maschile del Roland Garros. Proprio come Andrea Vavassori e Giulio Zeppieri, Flavio Cobolli ha completato l’opera al turno decisivo di qualificazioni e superato con il punteggio di 7-5, 6-3 Laurent Lokoli.

Per il giocatore classe 2022 si tratta del debutto assoluto nel main draw di un torneo del Grande Slam. Entrambi hanno dovuto annullare palle break a inizio match, ma è stato Cobolli il primo a sorprendere il rivale in risposta nel settimo game.

L’azzurro non ha confermato il vantaggio e Lokoli ha pareggiato i conti sul 5-5. La reazione di Cobolli è arrivata in maniera immediata e ha cambiato definitivamente le sorti della partita. L’italiano ha prima chiuso senza ulteriori patemi il primo parziale e poi guadagnato terreno nel secondo portandosi rapidamente sul 3-1.

Il consistente rendimento al servizio ha permesso a Cobolli di prendersi qualche rischio in più ed esultare con gioia al termine della disputa. Cobolli non è stato particolarmente fortunato con il sorteggio, ma avrà la possibilità di misurarsi con il numero uno del mondo Carlos Alcaraz e vivere una esperienza indimenticabile.

Cobolli accede al main draw a Parigi. Bronzetti in finale a Rabat

Anche Lucia Bronzetti ha regalato una grande emozione agli appassionati di tennis italiani. Rabat ospiterà infatti per il secondo anno di fila una giocatrice azzurra in finale.

Nel 2022 l’onore è spettato a Martina Trevisan, che ha poi conquistato il titolo; quest’anno, invece, sarà appunto Bronzetti a scendere in campo nell’atto convulsivo del “Gran Prix Sar la Princesse Lalla Meryem” .

La 24enne riminese ha guadagnato l’accesso alla sua seconda finale WTA dominando nettamente il match con l’attuale numero 35 del ranking Sloane Stephens. Il risultato non è mai stato in discussione e il doppio 6-1 imposto all’americana non farà altro che conferire fiducia a Bronzetti in vista della finale con Julia Grabher.

Alexander Zverev ha sprecato un’importante chance per tornare a vincere un torneo dopo il grave infortunio subito al Roland Garros nel 2022. A Ginevra, il tedesco è stato eliminato da Nicolas Jarry in due set. Zverev ha cancellato le uniche palle break della prima frazione di gioco nell’undicesimo game, ma ha disputato un pessimo tie-break commettendo gravi errori a rete.

Nel secondo set, il tedesco ha subito perso il servizio spedando oltre la linea di fondo un comodo dritto. Jarry si è affidato a un provvidenziale servizio vincente per cancellare la palla break che avrebbe rimesso in partito l’avversario sul 5-3.

Il cilena affronterà in finale Grigor Dimitrov. Il bulgaro ha portato a termine una dura rimonta ai danni di Taylor Fritz aggiudicandosi il set decisivo al tie-break. A contendersi il titolo al torneo ATP 250 di Lione saranno invece Francisco Cerundolo e Arthur Fils.

I due hanno sconfitto rispettivamente Cameron Norrie e Brandon Nakashima. Photo Credit: Getty Images

Roland Garros
SHARE