Buona la prima per Sinner: "Contento della mia prestazione. Roma per me è.."

Le parole dell'altoatesino al termine del match vinto contro l'australiano Kokkinakis

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Buona la prima per Sinner: "Contento della mia prestazione. Roma per me è.."

Buona la prima per Jannik Sinner agli Internazionali Bnl d’Italia. Esordio migliore non ci poteva essere per il tennista altoatesino che supera l’australiano Thanasi Kokkinakis in due set e si porta dunque al terzo turno, dove ‘aspetterà’ il vincente tra Sebastian Baez e Alexander Shevchenko.

Un match senza particolari patemi dunque per il 21enne di San Candido, che trova qualche piccola resistenza solo nel secondo parziale, dopo aver inflitto un sonoro 6-1 nel primo set al nativo di Adelaide. Il numero uno azzurro è sempre stato pressoché perfetto al servizio, concedendo solo due palle break a ‘Kokk’, che però non è stato in grado di trasformarle.

Nel totale del primo parziale, si conterà una percentuale del 63% di prime di servizio e il 100% di vinte con la prima. Il secondo set invece si sbloccherà sul 3-3 pari, dove Jannik riesce a piazzare il decisivo break che indirizzerà il match.

Le impressioni di Jannik al termine del match

Allontanati tutti i dubbi sulle sue condizioni fisiche, Jannik prosegue la sua corsa, consapevole del livello raggiunto. L’ex finalista di Miami nelle scorse ora ha ammesso di sentirsi uno dei potenziali favoriti al titolo finale.

La strada però è ancora lunga e piena di insidie. Ecco le impressioni di Sinner al termine del match: Sono molto contento della mia prestazione perché ho servito bene e ho mantenuto un buon livello di gioco.

Mi sono preparato bene per questo torneo e le sensazioni sono buone, ora mi auguro di crescere già nel prossimo incontro ed essere più continuo”, ha affermato. Poi ha speso belle parole per il pubblico, che lo ha incitato dal primo istante, dimostrandogli tutto il proprio calore: “La connessione con loro è molto speciale e io ci tengo tantissimo anche per questo a fare bene.

Roma è un torneo diverso da tutti gli altri e quindi spero di continuare così“, ha dichiarato il top ten italiano Photo Credit: Internazionali Bnl d'Italia

SHARE