Atp Miami - Sinner regola anche Dimitrov: agli ottavi super sfida con Rublev

Tutto relativamente facile per Jannik Sinner, che si sbarazza di Grigor Dimitrov in due set. Vince Alcaraz nonostante l'affanno finale, Medvedev avanti senza giocare

by Perri Giorgio
SHARE
Atp Miami - Sinner regola anche Dimitrov: agli ottavi super sfida con Rublev

Jannik Sinner raggiunge quanto meno gli ottavi di finale nel '1000' di Miami. Obiettivo minimo, verrebbe da dire, visto il tabellone. Il finalista edizione 2021 si sbarazza di Grigor Dimitrov senza particolari difficoltà.

Anche se il tennista bulgaro alza decisamente il giro dei motori nel cuore del secondo set. Il talento azzurro, che manco a dirlo recupera comunque in due occasioni un break di svantaggio, nonostante una prestazione decisamente altalenante con la battuta a disposizione chiude sul 6-3 6-4 dopo poco più di novanta minuti di gioco ed entra in rotta di collisione con Andrey Rublev.

Perfettamente in parità (sul 2-2) il bilancio negli scontri diretti, con il russo che curiosamente ha sempre vinto grazie al forfait dell'avversario. A Vienna nel 2020 e a Parigi nel 2022. Dopo circa sessanta minuti di dominio, il numero uno del mondo Carlos Alcaraz ha bisogno degli straordinari per superare Dusan Lajovic.

Lo spagnolo non sfrutta un vantaggio di 6-0 5-3, ma si rifugia comunque con risultati piuttosto positivi nel jeu decisif ed evita soprattutto di allungare una partita sostanzialmente già finita. Daniil Medvedev supera parallelamente il turno senza giocare grazie al forfait di Alex Molcan.

Nessun problema per Taylor Fritz, che mette fine alla marcia di Denis Shapovalov con un nettissimo 6-4 6-2. Discorso piuttosto simile per Diego Schwartzman, che sbatte contro il muro Holger Rune senza in realtà dare mai la possibilità di fare partita pari.

Nel tabellone femminile continua a vincere Bianca Andreescu, che dopo Raducanu e Sakkari annota sul taccuino delle vittime della settimana in Florida anche Sofia Kenin con un doppio 6-4. Alla canadese non succedeva peraltro da circa dieci mesi di vincere almeno tre partite nello stesso torneo nel circuito maggiore.

Ad attenderla, Ekaterina Alexandrova. Da registrare il passo falso di Belinda Bencic proprio contro la tennista russa. Nella parte finale di giornata nessuna sorpresa con Aryna Sabalenka che 'chiude' il sipario grazie a un nettissimo 6-1 6-2 ai danni di Bouzkova. Photo Credit: Getty Images

Atp Miami Jannik Sinner Grigor Dimitrov
SHARE