Medvedev: "Tutti i tennisti hanno un po' la testa matta. E su Dimitrov..."

Il tennsita russo avanza ella semifinali del torneo

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Medvedev: "Tutti i tennisti hanno un po' la testa matta. E su Dimitrov..."

Daniil Medvedev continua a viaggiare speditamente in questo 500 di Rotterdam. Il russo ha conquistato la semifinale del torneo sconfiggendo ai quarti un osso durissimo come Felix Auger-Aliassime, candidato tra i papabili alla vittoria finale, con un punteggio che lascia pochi dubbi di 6-2, 6-4.
Il 26enne, ex numero uno al mondo, dopo un Australian Open deludente, sta cercando di riprendere il proprio percorso.

“Ho giocato il mio miglior match della settimana e devo fare tesoro di questo. Di solito, quando si ha una buona settimana, è l'ultimo giorno che si gioca il proprio miglior tennis, quindi questo è il mio obiettivo, ma sono felice di aver battuto Aliassime e di averlo fatto in un set diretto.

A Torino mi hanno detto che era più di un anno che non battevo un giocatore top 10, quindi sono felice di poterlo fare. Non ero stressato per questo, ma è bello averlo fatto ora". La neutralità di Cervera "Il fatto che sia così è probabilmente dovuto al fatto che sono come sono.

Tutti i tennisti hanno un po' la testa matta, è una cosa che potrebbe dire qualsiasi giocatore, ma poi ognuno ha un modo diverso di lavorare. Ci sono quelli che hanno bisogno di parlare costantemente dal loro box, punto dopo punto, nel mio caso, tutto quello che mi dicono durante la partita è solitamente duro, in allenamento è diverso.

Prossimo turno si prospetta un altro bell'incontro

In semifinale Medvedev dovrà vedersela contro Grigor Dimitrov, anche lui in grande spolvero "Devo parlare con il mio team del piano per questo match e immagino che anche lui farà lo stesso, cercherà di fare strategia per battermi.

Se si considerano gli ultimi due incontri siamo in parità, ma domani sarà una partita nuova e ogni incontro è diverso. Sono pronto per un match difficile, lui è un grande giocatore e sta giocando un ottimo tennis questa settimana, infatti oggi ha fatto una grande rimonta.

Comunque sono pronto per domani".

Tra i due tennisti sarà la sfida numero sette della carriera. Conduce Medvedev 4-2.

SHARE