"La decade dei Goats" Mouratouglu cita Djokovic, Nadal, Federer e altri campioni

Il coach ritiene questo sia il decennio più fortunato per gli appassionati di sport

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
"La decade dei Goats" Mouratouglu cita Djokovic, Nadal, Federer e altri campioni

Il celebre allenatore francese Patrick Mouratoglou ritiene che il mondo dello sport stia vivendo il decennio più proficuo in termini di campionissimi sfornati nelle rispettive discipline. Gli appassionati del Tennis hanno potuto ammirare( e lo fanno ancora tuttora) leggende del calibro di Roger Federer, Novak Djokovic, Rafael Nadal, Serena Williams (tra l’altro allenata in passato proprio dal coach e commentatore televisivo).

The Swiss Maestro e The Queen, cosi affettuosamente soprannominati hanno scritto pagine importantissime e sono da molti considerati i migliori di tutti i tempi. Serena Williams, ha il maggior numero di titoli del Grande Slam di qualsiasi giocatore, uomo o donna, nell'Era Open, ritirandosi l'anno scorso con 23 titoli Major .

Anche Federer ha annunciato il suo ritiro lo scorso anno, salutando il mondo del tennis con 20 titoli del Grande Slam, posizionandosi alle spalle solo del Serbo e dello Spagnolo. Altri invece ancora in attività, come “Nole” e “Rafa” che si contendono il primato all time di Slam (sono entrambi a 22) e contendono a Federer lo scettro di Goat.

Djokovic ha recentemente conquistato il suo 10° Australian Open e si candida ad essere il più vincente di tutti i tempi. Nadal dal canto suo proverà a far valere la legge della terra rossa con il suo incredibile record al Roland Garros.

14 i titoli sul Philippe Chatrier di Parigi. Poi ancora LeBron James che ha superato recentemente Kareem Abdul-Jabbar diventando il miglior giocatore di tutti i tempi nella storia dell'NBA. Lewis Hamilton detiene il record di F1 per il maggior numero di titoli del Campionato del Mondo Piloti (a pari merito con Michael Schumacher con sette), mentre Tiger Woods ha il maggior numero di vittorie del PGA Tour nella storia del golf e il secondo maggior numero di campionati major.

Non ci sentiamo in alcun modo di smentire le parole dell’allenatore transalpino. Probabilmente gli appassionati di sport non sono mai stati così fortunati come nell'ultimo decennio.

Photo Credit: Getty Images

SHARE