Lorenzo Musetti, nuovi aggiornamenti sull'infortunio alla spalla: le ultime novità



by   |  LETTURE 2480

Lorenzo Musetti, nuovi aggiornamenti sull'infortunio alla spalla: le ultime novità

Al prestigioso appuntamento degli Australian Open, il primo Grande Slam della stagione 2023 nel circuito maggiore, non mancherà assolutamente. Scongiurati problemi ben più gravi per Lorenzo Musetti, che potrà a tutti gli effetti partecipare al torneo australiano in programma a Melbourne dalla metà del mese di gennaio.

Il tennista nativo di Carrara aveva fatto preoccupare tutti i tifosi azzurri nel corso dell'ultima partita disputata in United Cup contro lo statunitense Frances Tiafoe, match in cui si era alla fine ritirato per un infortunio alla spalla.

Il toscano ha voluto subito effettuare degli accertamenti per togliersi qualsiasi dubbio e i risultati sono stati positivi.

Le ultime su Lorenzo Musetti

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il talentuoso 20enne ha avuto l'esito della risonanza magnetica a cui si è sottoposto, che ha rivelato solo un'infiammazione alla spalla.

Musetti aveva avvertito il fastidio fin dal terzo gioco del primo set, decidendo poi (prima dell'inizio del secondo parziale) di alzare bandiera bianca per non mettere a rischio la sua presenza nello Slam australiano. Un inizio anno comunque molto positivo per l'atleta allenato da coach Simone Tartarini, che ha migliorato il proprio best ranking ed è entrato per la prima volta nella sua carriera in top 20 nella classifica mondiale Atp.

Una posizione, la 19esima, che potrebbe ulteriormente scalare se dovesse riuscire a ottenere un risultato di spessore nell'edizione 2023 degli Australian Open. Recentemente l'italiano ha espresso soddisfazione sulla United Cup, ormai archiviata con la vittoria degli Stati Uniti d'America in finale proprio contro l'Italia: "Penso che sia stato un evento molto bello, ben organizzato.

Mi sono divertito molto, soprattutto nei momenti fuori dal campo. Non ho quasi giocato affatto l'atto conclusivo, perché quella domenica è stata molto dura dal punto di vista fisico. Sembrava avessi qualcosa nella spalla.

Così dovevo cercare di stare più attento in vista della prossima settimana a Melbourne" è quanto sottolineato in conferenza stampa. Photo credit: Fanpage.it.