Atp/Wta Adelaide - Sonego cede subito, Bencic abbatte Muguruza



by   |  LETTURE 2270

Atp/Wta Adelaide - Sonego cede subito, Bencic abbatte Muguruza

Novak Djokovic si è aggiudicato il torneo Atp di Adelaide 1, battendo in finale il tennista americano Sebastian Korda. Bel match con il serbo che ha anche annullato un match point prima di portare a casa il 92esimo torneo della sua carriera.

Ad Adelaide non si fermano e nella notte è cominciato ufficialmente il torneo Atp di Adelaide 2, secondo torneo che si disputa in questa località. Subito piccola sorpresa con il britannico Daniel Evans, sconfitto in due set dal talentuoso americano MacDonald.

Entrambi i set hanno un profilo ben preciso con Evans che si porta avanti, riesce anche a servire per il set ma si fa breakkare per due volte consecutive sprecando così una buona occasione. Lesto MacDonald a sfruttare ogni opportunità ed ora potrà raggiungere il turno successivo.

Finisce subito anche l'avventura del nostro Lorenzo Sonego nel torneo. Il tennista torinese aveva dato forfait la settimana scorsa, ritirandosi a fine primo set contro Daniil Medvedev, ora ha disputato un match apparentemente senza storia con il giovane Jack Draper.

E dire che inizialmente il match era iniziato bene per l'azzurro che si era subito portato sul 3 a 1. Da lì il match non ha avuto praticamente storia con Draper che ha infilato una serie di break ed ha dominato sia il primo che il secondo set.

Finisce 6-4;6-2 in circa un'ora e venticinque minuti di gioco. A breve sono attesi i match più interessanti di giornata, in questi minuti si sta disputando la sfida tra Alejandro Davidovich Fokina e Nakashima mentre dopo attendono tutti il derby australiano tra Alexei Popyrin e Thanasi Kokkinakis.

Nei match di qualificazione prova positiva dello svedese Michael Myers che vince in due set sull'australiano Jordan Thompson.

La situazione del torneo femminile

Ad Adelaide si gioca anche il torneo femminile, bella e secca vittoria di Belinda Bencic che batte in due set senza molte discussioni la campionessa spagnola Garbine Muguruza.

Bene la brasiliana Maia mentre la Collins distrugge in due set una Karolina Pliskova sempre più in declino. Ok la Kvitova contro la Rybakina.

Photo Credit: Imago