United Cup - Day 9: apre Swiatek. L'Italia in campo con Trevisan e Musetti



by   |  LETTURE 2234

United Cup - Day 9: apre Swiatek. L'Italia in campo con Trevisan e Musetti

La United Cup entra nel vivo con le migliori quattro nazionali che giocheranno le semifinali, tutte in scena a Sydney. A passare il turno sono state le tre vincitrice delle finali della città in cui sono stati disputati i gironi: la Grecia ha conquistato il trionfo a Perth contro la Croazia; la Polonia a Brisbane ha battuto l'Italia con il doppio misto decisivo; gli USA hanno vinto proprio nella città che ospiterà la fase finale contro la Gran Bretagna.

Lucky loser del torneo è stata l’Italia, grazie alla percentuali di set vinti durante il torneo: nonostante la sconfitta contro i polacchi ha superato il turno e volerà verso Sydney anche lei. Preso il giorno di riposo per permettere a tutte di raggiungerà la meta, sarà il momento di scendere in campo con i primi match delle due semifinali.

Ad aprire la porte dello stadio di Sydney la sfida tra United States e Polonia, con le numero uno di ogni singola nazione della classifica WTA: Iga Swiatek affronterà Jessica Pegula, alle ore 13 australiane, ossia alle 03 nel nostro fuso orario.

Seguirà il maschile con la sfida tra i numeri due della classifica ATP: per la formazione polacca c’è Daniel Michalski, per quella statunitense Frances Tiafoe.

L’Italia con Trevisan e Musetti

Stesse linee guida anche per i primi match dell’altra semifinale, che vede scontrarsi l’Italia e la Grecia.

Scenderanno in campo in primis le numero uno del circuito femminile, con lo scontro tra Martina Trevisan e Maria Sakkari, per assegnare il primo punto della semifinale a squadre. La loro sfida è programmata non prima delle ore 19 australiane, ossia le 9 per noi italiani.

Seconda sfida tra loro dopo la vittoria dell'azzurra contro la greca al Roland Garros del 2020. Segue, come nella semifinale precedente, la sfida tra i numeri due del circuito maschile: per la formazione greca scenderà in campo Michail Pervolarakis, numero 506 del mondo; per quella azzurra, ci sarà Lorenzo Musetti, che con le precedenti vittorie nella fase a gironi conquisterà per la prima volta in carriera la top 20 del ranking Atp. Photo credits: Atp Tour