Atp Adelaide 1 – Medvedev domina Kecmanovic. Atp Pune, ko Cecchinato e Cobolli

L'ex numero uno supera il secondo turno: ai quarti lo attende il derby russo. A Pune, brutte notizie per l'Italia

by Martina Sessa
SHARE
Atp Adelaide 1 – Medvedev domina Kecmanovic. Atp Pune, ko Cecchinato e Cobolli

Tre game e una sola palla break concessa. Questo è ciò che ha concesso Daniil Medvedev a Miomir Kecmanovic nel secondo turno del torneo di Adelaide 1: 6-0, 6-3 è lo score finale in favore del russo. Dopo una partita sofferta, finché è stata giocata, contro Sonego, al numero uno russo basta un’ora per archiviare la pratica: la copertura del campo e un buon livello raggiunto con il servizio gli permettono di raggiungere il terzo turno.

Ai quarti di finale, sarà derby russo contro Karen Khachanov: anche al numero tre di Russia bastano due set per battere il giovane britannico Jack Draper per 6-4, 6-2. Come il suo connazionale, anche Khachanov controlla bene tutto il match, con una sola palla break concessa e poi salvata.

Nella parte bassa del tabellone, arriva la vittoria di Nishioka contro McDonald, sempre in due set: 6-4, 6-3 è il risultato finale. Il tennista giapponese affronterà Popyrin, che prosegue il suo momento magico dopo la vittoria contro Auger-Aliassime: in rimonta batte lo statunitense Giron per 4-6, 6-4, 6-3.

Débâcle azzurra a Pune

Nel secondo turno dell’Atp 250 di Pune, entrambi i tennisti azzurri presenti hanno perso il loro match. Due set bastano a Griekspoor per superare Marco Cecchinato, con lo score di 6-4, 6-4 in poco più di un’ora di gioco.

Altro discorso invece per Cobolli: il giovane azzurro si è portato due volte in vantaggio di un break nei due set, ma in entrambe le occasioni si è fatto rimontare da Van De Zandschulp. La testa di serie numero due, dunque, accede al terzo turno con il risultato di 7-5, 6-4.

L’olandese giocherà contro il tedesco Marterer, che si è imposto su Djere per due set. Due parziali bastano anche a Karatsev per vincere il proprio secondo turno contro van Rijthoven, ma costretto a conquistare due faticosi tiebreak.

Il russo affronterà nel terzo turno lo spagnolo Martinez, che sconfigge la quarta testa di serie del torneo, l’argentino Baez. Photo credits: AFFPIX

SHARE