United Cup - Swiatek risponde a uno splendido Musetti: Italia-Polonia 1-1

Dopo il giro dei primi due singolari, situazione in perfetta parità. Berrettini, poi Bronzetti: in caso di parità si andrà al doppio misto decisivo

by Perri Giorgio
SHARE
United Cup - Swiatek risponde a uno splendido Musetti: Italia-Polonia 1-1

Che Lorenzo Musetti partisse ampiamente favorito contro il numero due della squadra polacca sembrava abbastanza lapalissiano. Che potesse griffare il tre-su-tre in United Cup in poco più di cinquantacinque minuti di gioco, beh, forse un po' meno.

Dopo Meligeni e Durasovic, il numero due del gruppo Italia a Brisbane si sbarazza di Daniel Michalski, numero duecentosessanta del mondo, con una prestazione gigantesca. 'Muso' sfodera una prestazione ai limiti della perfezione, domina il confronto da fondocampo, lascia le briciole persino in risposta e complessivamente perde solamente tre punti con la battuta a disposizione.

Numeri folli che certificano un doppio 6-1 che ben poco spazio lascia alle interpretazioni. “Il servizio ha funzionato davvero bene oggi, ma oggi avevo un grande feeling con la palla, l’ho sentito fino dal primo colpo di oggi" – ha detto Musetti nell’intervista a bordocampo – "Credo di aver lavorato molto bene durante la off-season, anche se non abbiamo avuto molto tempo a disposizione dopo la Davis, e l’obiettivo per quest’anno è quello di entrare nei top players” Nella sfida quasi-impossibile con Iga Swiatek, super numero uno del mondo, Martina Trevisan gioca presumibilmente la miglior partita della competizione per quantità e qualità.

Nel corso della prima frazione si 'inchina' alla supremazia della tennista polacca, mentre nel secondo rimedia a una situazione di 0-3 e addirittura si prende una manciata di palle per impattare sul 5-5. Alla fine la maggiore esperienza e la maggiore esplosività della polacca fruttano il 6-2 6-4 finale.

La parola va ai secondi singolari: prima Berrettini-Hurkacz, poi Bronzetti-Linette, in caso di una nuova parità si passerà al doppio misto decisivo. Con la Polonia pronta a schierare presumibilmente ancora una volta Swiatek.

Perfetta parità anche tra Gran Bretagna e Stati Uniti, con Taylor Fritz che cede a un indemoniato Cameron Norrie - già giustiziere di Rafa Nadal durante la competizione - e Madison Keys che rimette le cose in sesto grazie al successo in due set ai danni di Katie Swan. Photo Credit: Getty Images

SHARE