Da Nadal e Alcaraz a Djokovic: tutti i punti da difendere a gennaio per i top 10

Bottino importante per Rafa e Daniil Medvedev, finalisti agli AO 2022. Ghiotta occasione per Carlos e Nole

by Luca Ferrante
SHARE
Da Nadal e Alcaraz a Djokovic: tutti i punti da difendere a gennaio per i top 10

Gennaio sarà un mese importante per i migliori tennisti al mondo, se non altro per il primo Grande Slam della stagione in programma. Cominciare nel migliore dei modi l'annata e dimostrare di essere già in un ottimo stato di forma è l'ambizione da parte di tutti i giocatori, che si daranno battaglia nelle competizioni di preparazione per arrivare pronto al prestigioso appuntamento degli Australian Open.

Oltre a utilizzare ogni arma a propria disposizione per ottenere un risultato di spessore a Melbourne e cercare di lottare per il trofeo, gli atleti dovranno dare uno sguardo anche al ranking mondiale, importante anche per la definizione delle teste di serie nelle varie competizioni.

Nel primo mese la classifica potrà essere completamente rivoluzionata, osservando le 'cambiali' in scadenza dei diversi tennisti e la possibilità di aggiudicarsi il bottino di 2000 punti messo in palio dall'Australia.

I punti da difendere dai migliori 10

Soltanto 90 i punti in scadenza per il numero uno Carlos Alcaraz, che si è fermato al terzo turno nell'ultima edizione degli AO. Lo spagnolo potrà sfruttare questa prima parte di annata per aumentare il distacco dagli altri rivali.

Discorso diverso per il campione maiorchino Rafael Nadal: l'iberico dovrà difendere le vittorie all'Atp 250 di Melbourne e agli Australian Open, per un totale di 2250 punti in uscita. Rafa proverà a non perdere troppe posizioni in classifica, magari con un bel risultato alla United Cup.

Grande chances per Casper Ruud, dato che ha da scontare solo 125 punti e può tentare l'assalto anche alla vetta della graduatoria. Stefanos Tsitsipas dovrà ripetere l'ottimo avvio di annata nel 2022, con la semifinale a Melbourne (780).

Una ghiotta opportunità è sicuramente nelle mani di Novak Djokovic, che non avrà punti da difendere per il caso scoppiato lo scorso anno. Il serbo partirà da Adelaide, prima di concentrarsi sullo Slam che ha già vinto nove volte in carriera.

750 i punti sul groppone di Felix Auger-Aliassime, che dovrà andare alla ricerca di un vero exploit per scalare ancora posizioni in graduatoria. Il russo Daniil Medvedev ha ottenuto a gennaio la finale in Australia: il meno complessivo sarà di 1495.

Andrey Rublev perderà solo 90 punti nel corso del mese e potrà pensare di recuperare posizioni. Non così pesante la cambiale per Taylor Fritz (340), mentre Hubert Hurkacz difenderà solo 165 punti.

Alcaraz Daniil Medvedev
SHARE