United Cup day 2 - Per l'Italia è il turno di Matteo Berrettini. Torna Wawrinka

Gli azzurri devono chiudere la pratica Brasile. Grecia e Gran Bretagna a caccia dell'ultimo punto per la prima vittoria

by Luca Ferrante
SHARE
United Cup day 2 - Per l'Italia è il turno di Matteo Berrettini. Torna Wawrinka

Alcune nazioni non potranno commettere passi falsi per garantirsi la prima vittoria nella nuova competizione, altre invece sono partite col piede giusto e dovranno semplicemente archiviare la pratica ottenendo un solo punto (con tre 'tentativi' a disposizione).

È cominciata ufficialmente giovedì 29 dicembre la stagione 2023 di tennis e, nel dettaglio, la United Cup, che mette di fronte i 18 migliori Paesi del mondo, fatta eccezione per la Russia che non può ancora partecipare agli eventi per decisione congiunta di Atp e Wta.

L'Italia si trova in situazione di parità al termine della prima giornata di gare contro il Brasile, che ha ben aperto il programma con la netta vittoria di Haddad Maia sull'azzurra Martina Trevisan, quasi mai in partita e capace di mettere in difficoltà l'ostica avversaria.

Ci ha pensato poi il talentuoso 20enne Lorenzo Musetti a portare sull'1-1 il confronto grazie a un convincente successo ai danni di Meligeni Alves, ben rispettando così i favori del pronostico. All'esordio molto bene la corazzata statunitense (Taylor Fritz e Madison Keys) che ha messo già le cose in chiaro contro la Repubblica Ceca (2-0) e dovrà solo confermarsi nel secondo giorno.

Doppia affermazione anche per la Gran Bretagna contro i padroni di casa dell'Australia, indebolita dal forfait di Nick Kyrgios, e la Grecia di Stefanos Tsitsipas.

Day 2: l'Italia si affida a Berrettini

Dall'una (ora italiana) toccherà a Matteo Berrettini scendere in campo a Brisbane per affrontare Thiago Monteiro e portare in vantaggio il team azzurro.

A seguire Lucia Bronzetti sfiderà la brasiliana Pigossi: in caso di 2-2 al termine dei quattro incontri, sarà decisivo il doppio misto. Tra gli altri match interessanti di giornata l'esordio della francese Caroline Garcia, opposta a Podoroska, a Perth.

La Grecia punta su Maria Sakkari per regolare la Bulgaria. A Sydney gli Stati Uniti schiereranno in sessione mattutina (sempre notte italiana) Jessica Pegula, di fronte all'ostica Petra Kvitova, e Frances Tiafoe. L'Australia si giocherà il tutto per tutto con Tomljanovic e Kubler per evitare la prima sconfitta nella manifestazione.

Interessante, dalle 8:30 italiane, il match tra Stan Wawrinka e il kazako Aleksandr Bublik. Ecco il programma completo di venerdì 30 dicembre della United Cup. Photo credit: United Cup.

Matteo Berrettini
SHARE