Lorenzo Musetti, nostalgia della terra rossa: c'è l'annuncio ufficiale

L'azzurro e altri due campioni hanno già ufficializzato la partecipazione a una competizione sudamericana

by Luca Ferrante
SHARE
Lorenzo Musetti, nostalgia della terra rossa: c'è l'annuncio ufficiale

Una grande chiusura di stagione, ora l'obiettivo (dopo la pausa 'natalizia' di dicembre) è proseguire il momento positivo in termini di prestazioni sul campo anche all'inizio dell'annata 2023. Lorenzo Musetti ha stupito tutti gli appassionati di tennis e tifosi azzurri con il suo rendimento in campo a fine anno, ottenendo diversi risultati importanti nel circuito Atp.

La vittoria del torneo di Napoli, dopo l'affermazione nel '500' di Amburgo, e i quarti di finale raggiunti nel prestigioso Master 1000 di Parigi-Bercy hanno esaltato il nativo di Carrara e lasciato ben sperare gli italiani su cosa possa conquistare nel breve periodo il talentuoso 20enne.

Musetti comincerà, come praticamente tutti i suoi colleghi, la nuova stagione sul cemento con alcuni appuntamenti per preparare gli Australian Open, il primo Grande Slam dell'annata. Il toscano sarà al via della United Cup anche in compagnia di Matteo Berrettini per cercare di portare in alto l'Italia in questa nuova competizione, promossa sia dall'Atp che dalla Wta.

Ma la nostalgia della terra rossa è 'tanta' e l'azzurro si è già portato avanti nella programmazione della sua annata: infatti, dall'11 al 19 febbraio il numero 23 del ranking mondiale sarà protagonista all'Argentina Open, in programma a Buenos Aires.

Il torneo farà passare l'atleta di coach Simone Tartarini dalla superficie veloce a una più lenta e adatta alle sue caratteristiche di gioco.

I primi avversari

Lorenzo Musetti ha potuto scoprire i primi avversari nel torneo sudamericano, annunciati dagli stessi organizzatori.

L'austriaco Dominic Thiem sarà ai nastri di partenza della manifestazione, con l'obiettivo di ottenere un traguardo importante per tornare fra i grandi. Un altro atleta sicuramente iscritto è il beniamino di casa Diego Schwartzman, campione nell'edizione 2021 e finalista negli anni 2019 e 2022.

Un appuntamento che si rinnova per il 'Peque', che proverà questa volta a conquistare il titolo. Si preannuncia dunque una entry list davvero interessante all'Argentina Open, viste le presenze già annunciate di Lorenzo Musetti, Dominic Thiem e Diego Schwartzman. Photo credit: Atp tour.

Lorenzo Musetti
SHARE