Prize money in aumento nel 2023: sarà record assoluto per l’ATP

L’incremento degli introiti raggiunge livelli mai registrati prima. Grossa crescita anche nei Challenger

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Prize money in aumento nel 2023: sarà record assoluto per l’ATP

L'Association of Tennis Professionals (ATP) riscriverà la storia a partire dalla prossima stagione. Attraverso una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito web, infatti, l’organo rappresentativo del tennis maschile ha annunciato che nel 2023 ci sarà un significativo incremento dei prize money pari a 37,5 milioni di dollari, che porta il totale dei compensi degli eventi dell’ATP Tour e dell’ATP Challenger Tour a 217,9 milioni, cifra fin qui mai registrata.

I giocatori riceveranno un aumento di 18,6 milioni di dollari del montepremi in loco versato in tutto l'ATP Tour, grazie all'espansione di tre tornei ATP Masters 1000 da otto a 12 giorni. Espansione che vedrà coinvolti altri due Masters 1000 nel 2025.

Una crescita esponenziale riguarderà soprattutto il circuito Challenger, che vedrà il montepremi in loco crescere del 75%, passando da 12,1 a 21,1 milioni di dollari. Gli aumenti saranno rafforzati dalla nuova formula di condivisione dei profitti dell'ATP, anch'essa introdotta attraverso OneVision (il piano strategico studiato dall’ATP) nel 2022, in base alla quale i giocatori condivideranno i profitti finanziari degli eventi ATP Masters 1000.

Quanto ai tornei del Grande Slam, invece, nel 2023 non ci sarà nessun aumento dei compensi.

Gaudenzi: “Aumento dimostrazione di progressi collettivi”

Si appresta a vivere un momento storico l’ATP nel 2023.

L’incremento dei prize money fa parte di tutta una serie di riforme avviate dal nuovo ciclo targato Andrea Gaudenzi, numero uno dell’Association of Tennis Professionals, il quale sulla questione ha dichiarato entusiasta: “I nostri giocatori sono atleti di livello mondiale ed è nostra priorità garantire che siano compensati di conseguenza.

Questi aumenti record per il 2023 sono una dichiarazione forte per l'ATP Tour e sottolineano il nostro impegno ad alzare il livello del tennis. Sono anche la dimostrazione dei progressi collettivi che siamo riusciti a fare come sport nell'ambito del piano strategico OneVision.

Il potenziale di crescita del nostro sport è immenso se lavoriamo insieme” . L'aumento del montepremi per il 2023 fa seguito alle Nitto ATP Finals 2022 che si terranno questa settimana a Torino e che offriranno un montepremi record di 14,75 milioni di dollari.

Questo rappresenta un aumento di oltre il 60% rispetto ai livelli pre-pandemia. Stagione 2023 dell'ATP Tour che prenderà il via il prossimo 29 dicembre con la United Cup, la nuova competizione a squadre ATP-WTA che si svolgerà in tre città dell'Australia.

Si prosegue con le Nitto ATP Finals di Torino e le Davis Cup Finals by Rakuten, le quali diventeranno parte ufficiale del calendario dell'ATP Tour a partire dalla prossima stagione. Photo Credits: ATP Tour Official Website

Challenger
SHARE