Atp Finals - Djokovic parte forte e 'aiuta' Alcaraz. Battuto Tsitsipas all'esordio

Djokovic evita guai contro Tsitsipas e raggiunge la vittoria numero 42 alle Finals. Il greco rinuncia immediatamente alla corsa verso il numero uno

by Perri Giorgio
SHARE
Atp Finals - Djokovic parte forte e 'aiuta' Alcaraz. Battuto Tsitsipas all'esordio

Carlos Alcaraz dovrà difendersi dagli attacchi del 'solo' Nadal, che per raggiungere la vetta del ranking dovrà comunque vincere le due partite del Round Robin e ovviamente il torneo. Niente da fare per Stefanos Tsitsipas, che avrebbe invece avuto bisogno della settimana perfetta a Torino per scavalcare il talento spagnolo al numero uno.

A negare la chance al greco è come da logica delle cose Novak Djokovic, che rispetto al precedente di Parigi-Bercy evita il terzo set e chiude sul 6-4 7-6(4) alla soglia dei cento minuti di gioco. Nona sconfitta consecutiva per 'Tsitsi' contro Djokovic, che inaugura il cammino nel Gruppo Rosso con la vittoria numero quarantadue alle Finals.

Meglio non poteva iniziare: a bocce completamente ferme rimane ovviamente l'uomo da battere.

Djokovic c'è: un buon Tsitsipas non basta

La versione di Djokovic che approccia le Finals sembra quella giusta. Veloce con la testa e con le gambe, solido, incredibilmente lucido nelle scelte tattiche.

Il fenomeno serbo assesta la spallata decisiva nel primo game e irrobustisce immediatamente il vantaggio con un game da due ace e soprattutto da una controsmorzata mostruosa. Tsitsipas, che accumula qualche errore qua e là e che rimane in qualche modo in scia, come da prassi non trova armi sufficientemente valide per rendersi pericoloso in risposta.

Chiamato a chiudere sul 5-4, il cinque volte campione del torneo chiude alla prima opportunità utile grazie al contributo di Tsitsipas. Che chiama in maniera errata occhio di falco. Tsitsipas tenta di apportare delle piccole migliore al piano tattico nel tentativo di non subire.

Quanto meno con la battuta a disposizione. Manco a dirlo, si affaccia nei pressi della rete in due occasioni nel corso del primo turno di battuta e con due mezzi-miracoli si dà la carica e mette la testa avanti. 'Tsitsi' gioca una partita spregiudicata e tendenzialmente positiva, anche se sul 4-4 si ritrova sul 15-30.

Il talento greco rimedia con due prime vincenti. Il tie break si rivela giudice equo e Djokovic, rispetto a Parigi-Bercy, evita i guai e soprattutto il terzo set. Si porta sul 3-1 con uno straordinario passante di rovescio e sul 5-1 con un braccio di ferro sulla diagonale sinistra. 'Tsitsi' rimedia fino al 4-5 ma non riesce a entrare nello scambio nei due punti successivi. Finisce 6-4 7-6(4).

Atp Finals Alcaraz
SHARE