Next Gen Finals - Arnaldi e Passaro out. Cresce l'attesa per il match di Musetti

Niente da fare per i due tennisti italiani alle Next Gen ATP Finals

by Antonio Frappola
SHARE
Next Gen Finals - Arnaldi e Passaro out. Cresce l'attesa per il match di Musetti

La sessione diurna della terza giornata di competizione ha assegnato due dei tre posti ancora disponibili per le semifinali delle Next Gen ATP Finals di Milano. Ad aprire il programma sul Campo Centrale sono stati Matteo Arnaldi e Jiri Lehecka.

L’azzurro avrebbe potuto chiudere il Gruppo Verde al secondo posto solo vincendo la sua partita e sperando nella sconfitta di Francesco Passaro. I due impegni terminati al quinto set contro Passaro e Brandon Nakashima, non hanno condizionato il sanremese nelle fasi iniziali della partita.

L’italiano ha tenuto il servizio senza problemi, ma non ha sfruttato le tre palle break concessegli da Lehecka nel secondo e nel quarto game. Dopo aver salvato il proprio turno di battuta, Arnaldi ha fatto il massimo per aggiudicarsi un fondamentale tie-break.

Avanti 5-4, però, il 21enne ha subito la solidità e l’esplosività del suo avversario e ha perso tre punti consecutivi. Lehecka ha assunto il controllo degli scambi nella seconda frazione di gioco e lasciato un solo game all’azzurro.

Arnaldi si è affidato al servizio nel terzo parziale e sprecato due palle break sul 2-1. Il tennista ceco ha raggiunto non senza pericoli il tie-break e, nel momento del bisogno, ha trovato di nuovo il suo miglior tennis.

L’incontro è terminato con il punteggio di 4-3( 5) , 4-1, 4-3( 4) a favore di Lehecka, che proseguirà il suo cammino a Milano grazie al secondo posto.

Next Gen Finals - Eliminati Passaro e Arnaldi

L’assoluto padrone del Gruppo Verde porta il nome e il cognome di Brandon Nakashima.

Lo statunitense ha vinto tutti gli incontri di Round Robin e ha rifilato un netto 4-3( 4) , 4-2, 4-1 a Passaro. L’italiano sapeva che avrebbe dovuto portare a casa la partita in tre set per ottenere la qualificazione e ha dato tutto nel primo parziale.

Ha annullato una palla break nel game inaugurale e sul 2-2 ha avuto l’opportunità di allungare. L’americano è stato però chirurgico e ha colpito un preziosissimo ace. Nel tie-break che ha eliminato Passaro, Nakashima si è ritrovato sotto di un mini break.

Un brutto dritto terminato sotto rete del perugino ha conferito fiducia all’attuale numero 49 del ranking, che non ha più concesso occasioni al rivale. L’equilibrio del secondo set si è interrotto nel quinto game, quando Passaro ha regalato il proprio turno di battuta all’americano colpendo un doppio fallo.

L’ultima frazione di gioco si è conclusa con un sonoro 4-1. Saranno Lorenzo Musetti e Jack Draper a contendersi la qualificazione nel Gruppo Rosso. Dominic Stricker ha invece già staccato il pass battendo proprio Musetti al tie-break del quinto set la scorsa giornata. Photo Credit: Getty Images

Atp Finals
SHARE