Lorenzo Musetti: "Non sono riuscito a gestire le aspettative. E sul futuro..."

Il tennista azzurro dettagliatamente la sua prestazione contro Djokovic e quella dell'intero torneo

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Lorenzo Musetti: "Non sono riuscito a gestire le aspettative. E sul futuro..."

Si ferma la corsa di Parigi-Bercy ai quarti di finale per Lorenzo Musetti. Il giovane tennista italiano non ha potuto nulla contro Novak Djokovic apparso in forma smagliante e che è riuscito a mettere in campo tatticamente la partita che aveva preparato.
Il 20enne di Massa Carrara, dopo la sconfitta per 0-6, 3-6, ha parlato così in conferenza stampa del suo match contro l’ex numero uno del ranking mondiale “Probabilmente c’erano troppe aspettative che mi hanno un po’ condizionato e non sono riuscito a gestirle come dovevo" -debutta Musetti- "Conosciamo benissimo quello che può fare Nole soprattutto in una superficie come questa dove probabilmente è il più forte della storia.

Il mio dispiacere è quello di non essere riuscito a mettere in campo il mio miglior tennis. Adesso, però, devo guardare avanti”.

Tra Parigi e i prossimi obiettivi da conquistare

Sul suo 1000 in quel di Parigi se lo giudica positivo o meno “Diciamo che più che il torneo sono in un buon periodo.

La sconfitta contro Djokovic mi ha dato fastidio perché non la meritavo dopo aver fatto questo percorso. L’obiettivo adesso è di continuare il percorso che sto intraprendendo. Penso che, a prescindere da Djokovic, non avrei vinto con nessuno di quelli che ho affrontato e battuto in questo torneo.

Poi magari anche giocando il mio miglior tennis ci avrei perso contro Nole con questo punteggio”. Considerazione finale poi su cosa gli manca per poter ambire a traguardi sempre più prestigiosi “Penso l’esperienza che è un aspetto importante poiché gestire determinati momenti della partita lo si acquisisce solamente giocando.

Purtroppo contro tennisti del loro calibro, se non fai bene durante l’anno, li affronti poche volte. Spero di poter andare sempre più avanti. Per far questo occorre lavorare tanto ma la strada che sto percorrendo è quella giusta”.

Il tennista azzurro, dal prossimo lunedì, confermerà la 23esima posizione del ranking mondiale seppur migliorerà il suo punteggio portandosi a 1.865.

Lorenzo Musetti
SHARE