Atp Finals - Kokkinakis e Kyrgios volano a Torino. Rischiano Fognini-Bolelli?

Il duo australiano si assicura il pass per Torino grazie alla vittoria degli Australian Open e non solo. Mancano tre posti per il torneo dei Maestri

by Martina Sessa
SHARE
Atp Finals - Kokkinakis e Kyrgios volano a Torino. Rischiano Fognini-Bolelli?

I quadri delle Finals sono opere ancora incomplete. Sia nel singolare sia nel doppio, mancano ancora gli ultimi tasselli per determinare gli otto tennisti e le otto coppie più forti di questa stagione. Nel race di doppio, però, è stato fatto un ulteriore passo in avanti: Thanasi Kokkinakis e Nick Kyrgios sono la quinta coppia qualificata per il torneo dei Maestri.

Il duo australiano non ha superato la soglia di qualificazione, tuttavia, anche a loro è stata applicata la stessa regola che ha favorito Novak Djokovic: vincitori degli Australian Open ad inizio anno, rientrano nel range dal nono al ventesimo posizionamento nella Race che gli assicura il viaggio verso Torino.

Inoltre, come riporta il sito Atp, la coppia vincitrice di Wimbledon, Matthew Ebden-Max Purcell, non li avrebbero mai raggiunti. Kokkinakis e Kyrgios, dunque, si aggiungono alle altre quattro coppie che hanno staccato il pass per l’ultimo torneo della stagione: Wesley Koolhof e Neal Skupski; Rajeev Ram e Joe Salisbury; Marcelo Arevalo e Jean-Julien Rojer; Nikola Mektic e Mate Pavic.

Con il totale di cinque, tre sono le coppie mancanti a completare gli otto contendenti del torneo che andrà in scena a Torino.

Gli ultimi tre e la speranza Fognini-Bolelli

Incognite aleggiano ancora sui protagonisti di Torino: due sono i tasselli mancanti in campo singolare, tra quelli per il doppio.

Tutti i misteri, però, si risolveranno con il Masters 1000 di Parigi, che, in quanto ultimo torneo della stagione, determinerà le ultime qualificazione. Sulla base della classifica attuale, gli ultimi posti andrebbero a Granollers-Zeballos, Glasspool-Heliovaara e Dodig-Krajicek.

Ai primi, in particolare, mancherebbero solo 45 punti per superare la soglia della qualificazione. La matematica, però, non condanna ancora altri contendenti: tra questi, spiccano Fabio Fognini e Simone Bolelli, che si ritrovano decimi nella graduatoria annuale.

Anche loro presenti a Parigi per il torneo 1000 indoor, anche loro alla ricerca di quei punti mancanti. Sono 935 i punti che li separano dalla soglia, ma non distano molto dalle altre coppie che si contendono il posto: 430 è invece la distanza che intercorre con l’ultima coppia che ad ora conquisterebbe il campo di Torino, ossia Dodig e Krajicek.

Photo credits: @TKokkinakis (Twitter)

Atp Finals Australian Open
SHARE