Masters 1000 Parigi Bercy - Ecco le wild card: Thiem soddisfatto a metà

L'austriaco dovrà faticare. Festival dei francesi, Simon alla passerella finale

by Redazione
SHARE
Masters 1000 Parigi Bercy - Ecco le wild card: Thiem soddisfatto a metà


Dominic Thiem è ancora fuori dalla top 100, ma l'austriaco sta dimostrando di essere tornato ai suoi livelli, come dimostrano le semifinali delle ultime settimane. Dopo lo splendido cammino nell'Atp 250 di Gijon e di Anversa, Tdove ha raggiunto le semifinali, Thiem ha centrato un'ottima vittoria contro Tommy Paul a Vienna e affronterà Daniil Medvedev, ma tutto questo non è bastato a convincere gli organizzatori del Masters 1000 di Paris Bercy a concedergli una wild card per il tabellone principale.

Thiem dalle qualificazioni, festival francese

L'ex campione degli Us Open e finalista del Roland Garros ha ricevuto un invito, ma solo per le qualificazioni. L'ex top 3 mondiale, attualmente solo numero 113 del mondo e alle prese con una difficile risalita dopo l'infortunio al polso, dovrà giocare nel sorteggio cadetto, unico giocatore non francese tra tutte le wild card assegnate.

Ugo Humbert, Hugo Gaston e Quentin Halys sono stati gli altri inviti per le qualificazioni, mentre Gilles Simon - che metterà fine alla sua onestissima carriera -, Richard Gasquet, Adrian Mannarino e Arthur Rinderknech hanno ricevuto l'invito per il tabellone principale.

Così, dopo 20 anni di carriera e ben 14 titoli all'attivo, l'ex numero 6 del mondo si prenderà gli applausi del pubblico di casa e come il suo storico compagno di Davis Jo-Wilfried Tsonga concluderà la carriera fra gli applausi del pubblico di casa.

Il tabellone principale vedrà il ritorno in azione di Rafael Nadal, forse all'ultimo tentativo di assalto alle Atp Finals, torneo di fine anno in programma a Torino dopo il Masters 1000 di Parigi Bercy e che ancora manca nella bacheca del maiorchino.

Bercy rappresenterà quindi per lo spagnolo la preparazione per il Master e vedrà al via praticamente tutti i migliori giocatori del mondo ad eccezione di Nick Kyrgios, che ha da poco annunciato la conclusione della sua stagione.

Gli azzurri proveranno l'assalto disperato all'ultimo posto disponibile per qualificarsi alle finali di Torino, ma sia per Jannick Sinner che per Matteo Berrettini l'obbligo sarà vincere il torneo.
Photo credits Getty

SHARE