Atp Finals Torino, si complica la situazione di Bolelli e Fognini

Il duo azzurro dopo l'eliminazione al primo turno di Basilea rischiano le Finals

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Atp Finals Torino, si complica la situazione di Bolelli e Fognini

La sconfitta al primo turno dell’Atp 500 di Basilea complicano i piani degli azzurri Simone Bolelli e Fabio Fognini. Il duo italiano è stato sconfitto in tre set in rimonta da Rafael Matos e David Vega Hernandez con il punteggio finale di 7-5, 6-7, 6-10.

Il duo brasiliano/spagnolo ha portato a casa una vittoria preziosa in quanto anche loro sono in corsa per Torino essendo attualmente numeri 14 della race. Una eliminazione dunque che sicuramente non ci voleva per i Chicchi che anche la settimana scorsa erano stati eliminati al primo turno di Napoli e che sono al rush finale per poter raggiungere le tante agognate Finals di Torino.

Attualmente Bolelli e Fognini si trovano in nona posizione a 320 punti dall’ottava coppia formata da Tim Puetz e Michael Venus che attualmente vorrebbe dire qualificazione. Ora tanto dipenderà da cosa faranno a Basilea la coppia tedesca/australiana ma non solo.

Dietro gli italiani c’è anche un altro duo che scalpita e proverà a conquistare punti preziosi per raggiungere l'ottava posizione: stiamo parlando di Juan Sebastian Cabal e Robert Farah impegnati a Vienna.

C'è ancora qualche speranza per Bolelli e Fognini

Sicuramente dopo questa settimana di 500, sarò ancora più chiara la situazione dei due italiani che hanno oramai pochissimi tornei per provare a raggiungere un obiettivo che ad inizio 2022 non era assolutamente scontato, anzi.

I Chicchi hanno portato a casa due titoli in questa stagione: il 500 di Rio de Janeiro e il 250 di Umago oltre che altri ottimi risultati come per esempio le semifinali agli Internazionali d’Italia. Tra l’altro la coppia azzurra, che vantano insieme cinque titoli vinti tra cui gli Australian Open del 2015, sono freschi di convocazioni per la fase finale della Coppa Davis dell’Italia insieme a Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti.

Queste sono state le scelte del coach Filippo Volandri con gli azzurri che affronteranno ai quarti di finale gli Stati Uniti che a differenza dell’Italia non ha ancora diramato le convocazioni dei tennisti che parteciperanno alla manifestazione tra nazioni più importanti del tennis.

Atp Finals
SHARE