Sei titoli vinti dagli azzurri nel 2022, da Jannik Sinner a Lorenzo Musetti

Il vincitore del torneo di Napoli vince il secondo titolo stagionale e porta l'Italia a quota sei

by Martina Sessa
SHARE
Sei titoli vinti dagli azzurri nel 2022, da Jannik Sinner a Lorenzo Musetti

Un derby tutto azzurro ha deciso il vincitore del torneo di Napoli. Lo scontro tra Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti è stato vinto da quest’ultimo, che in due set ha conquistato il secondo titolo della stagione e della carriera, contro il tennista romano che non era al meglio della forma.

La finale tutta azzurra dava, per scontato, un nuovo vincitore italiano di un torneo del circuito maggiore: il trofeo alzato dal numero tre è il sesto di questa stagione. Ad aprire le danze di questa stagione è stato Matteo Berrettini, con un back-to-back tutto su erba.

Il primo successo in finale è arrivato a Stoccarda, contro Andy Murray, nel Boss Open; a seguire, la settimana successiva, doppietta anche al Queen’s Club Championship di Londra, con vittoria contro Filip Krajinovic.

A seguire, altro back-to-back azzurro, questa volta su terra rossa ed entrambi contro lo stesso avversario: Jannik Sinner vince contro l’attuale numero uno del mondo Carlos Alcaraz nella finale del Croatia Open a Umago; stessa impresa compiuta da Lorenzo Musetti nell’ultimo atto del Hamburg Open.

Gli ultimi due titoli per ora ottenuti arrivano sul cemento: Lorenzo Sonego sul cemento indoor del Moselle Open di Metz contro Bublik; infine, Musetti contro Berrettini a Napoli.

Il record è del 2021

Manca un solo titolo per eguagliare il record, fermo a sette titoli: un obiettivo che è stato raggiunto prima nel 1977 e poi nel 2021.

Sei trofei sono stati di colore azzurro anche nel 2018 e nel 1976; mentre nel 2019 si è arrivati a quota 5. Tra questa stagione e quella precedente, però, c'è una differenza sia nei nomi sia nella ripartizione dei titoli.

Se nei numeri lo scorso anno è stato più fruttuoso, quest’anno c’è stata più varietà nei vincitori: nel 2021, quattro dei sette sono arrivati da Sinner, cui si sono aggiunti Berrettini e Sonego.

Quest’anno, invece, tutti i primi cinque quattro giocatori azzurri del ranking hanno conquistato almeno un titolo. Photo credits: Tennis Napoli Cup - Riccardo Lolli

Jannik Sinner Lorenzo Musetti
SHARE