Atp Napoli - Musetti versione deluxe, si inchina Galan: terza semifinale consecutiva

Musetti strapazza Galan e raggiunge la terza finale consecutiva nel circuito maggiore. Tutto facile contro Galan. Ad attenderlo uno tra Carreno e Kecmanovic

by Perri Giorgio
SHARE
Atp Napoli - Musetti versione deluxe, si inchina Galan: terza semifinale consecutiva

Per valutare la crescita di Lorenzo Musetti, campione ad Amburgo in questa stagione, basterebbe dire che nel circuito maggiore ha ottenuto più semifnali sul cemento che sul rosso. Un'altra prestazione d'autore da parte del carrarino, che dopo Djere annota sul taccuino delle vittime anche Galan e prosegue la propria marcia a Napoli.

Musetti si impradonisce della contesa da fondocampo sin dalle prime battute. E sfrutta un break in avvio per dilagare. Il talento azzurro non sfrutta due set point consecutivi sul 5-2. Meriti a Galan, in realtà, che in entrambi i casi si lancia a rete senza un preciso piano tattico sempre vincente.

Chiamato a recuperare un quindici di svantaggio sul 5-3 con la battuta a disposizione, 'Muso' si cava dai guai prima con la prima di servizio e poi con lo schema lob e palla corta. Galan trova ancora una volta il modo per cancellare altri due set point, ma non riesce a entrare nello scambio nei due successivi quindici.

Galan si presenta con due errori piuttosto grossolani nel corso set. Uno nei pressi della rete e uno in avanzamento, con il rovescio. 'Muso' arpiona ancora una volta il break in avvio, assesta una seconda spallata in risposta alla fine di un game da diciotto punti (alla quinta oppurtinità utile) mantiene i nervi saldi e alla fine dilaga.

Lasciando per strada complessivamente le briciole dal 3-0 e sigillando il successo sul 6-3 6-0. Terza semifinale consecutiva nel circuito maggiore per il carrarino dopo quelle a Sofia e Firenze. In entrambi i casi aveva perso contro il poi campione del torneo: Huesler nel primo caso e Aliassime nel secondo.

Ad attenderlo ci sarà uno tra Miomir Kecmanovic e Pablo Carreno Busta, giustiziere nella parte iniziale di giornata di Fabio Fognini. 'Muso' ritocca così anche il best ranking accomodandosi sulla casella numero ventiquattro:

Colpo De Minaur ad Anversa

Ad Anversa prosegue il buonissimo momento di Sebastian Korda, che dopo la finale a Gijon raggiunge quanto meno il tavolone dei semifinalisti ad Anversa.

Priva di qualsivoglia problematica la sfida con Nishioka, che muove il punteggio solamente in due casi. Emblematico il 6-0 6-2 finale. Colpo di De Minaur ad Anversa. L'australiano dopo un primo set incredibilmente agevole, chiude al tie break del secondo set la sfida contro Denis Shapovalov. Photo Credit: Getty Images

SHARE