Kei Nishikori come Roger Federer: il giapponese sparisce dal ranking Atp

Periodo non semplice per il tennista 32enne

by Luca Ferrante
SHARE
Kei Nishikori come Roger Federer: il giapponese sparisce dal ranking Atp

Una novità nel nuovo aggiornamento del ranking mondiale Atp ha sorpreso diversi appassionati nella giornata di lunedì 17 ottobre. Dopo quanto accaduto recentemente proprio a un campione come Roger Federer, anche un tennista molto importante è sparito completamente dalla classifica, perdendo gli ultimi posti che erano rimasti nel piccolo bottino.

Si tratta di Kei Nishikori, che è ufficialmente uscito dalla graduatoria e dovrà ricominciare da capo la sua scalata per le posizioni ben più rappresentative. Il giapponese sta attraversando un momento davvero complicato della sua carriera: l'infortunio all'anca lo ha infatti tenuto lontano dai campi e dalla scena del tennis internazionale per moltissimo tempo, facendolo scomparire completamente dai radar.

Il 32enne ha fatto la sua ultima apparizione in campo esattamente nel mese di ottobre dell'anno 2021, quando è stato sconfitto dal britannico Daniel Evans nel corso del Master 1000 di Indian Wells. Ci sarebbero però anche delle buone notizie per i fan del nativo di Matsue.

Kei ha ottenuto dagli organizzatori dei due eventi sportivi una wild card per essere presente nel tabellone principale dei Challenger di Calgary e Drummondville, entrambi in programma in Canada dal 6 al 13 e dal 13 al 20 novembre.

Nishikori sembra così vedere la luce in fondo al tunnel, sperando che il lunghissimo periodo complicato si concluda molto presto e possa essere messo alle spalle.

La carriera di Nishikori

Sono già 12 i titoli Atp alzati al cielo dal giapponese nel circuito maggiore, nel quale è stato in grado di spingersi fino alla quarta posizione della classifica nel marzo 2015.

Oltre al bronzo conquistato in occasione dei giochi olimpici del 2016 a Rio de Janeiro, Nishikori può vantare di aver raggiunto più di una volta i quarti di finale agli Australian Open, al Roland Garros e a Wimbledon, mentre è arrivato fino in fondo al tabellone all'edizione 2014 degli Us Open.

Il 32enne ha preso parte anche alle Atp Finals, riuscendo a raggiungere la fase della semifinale sia nel 2014 (decisamente l'apice della carriera) che nel 2016.

Kei Nishikori Roger Federer
SHARE