Wta Guadalajara - Rincorsa alle Finals. Anversa, Gasquet sopravvive a Wawrinka

Inizia la folle rincorsa alle Finals. Fondamentale l'ultima tappa nel '1000' di Guadalajara. Ad Anversa Gasquet vince la sfida 'vecchia scuola' con Wawrinka, che manca tre match point

by Perri Giorgio
SHARE
Wta Guadalajara - Rincorsa alle Finals. Anversa, Gasquet sopravvive a Wawrinka

A una manciata di settimane dalle Wta Finals, solamente Iga Swiatek, Ons Jabeur e Jessica Pegula hanno già ottenuto un pass per Forth Worth. Allo stato attuale sono ben diciassette le giocatrici ancora in corsa per un posto e non è un caso che a Guadalajara siano praticamente tutte in corsa a esclusione di Simona Halep e Anett Kontaveit.

La campionessa di Wimbledon, Elena Rybakina, si trova per esempio al momento sulla casella numero ventidue. Insomma: poco rilevante per quanto riguarda le Finals comunque il day-1. Con due sole pedine nello scacchiere, Petra Kvitova e Belinda Bencic.

Le ceca fatica sostanzialmente solamente nel secondo set contro Bernarda Pera e il 6-3 7-5 risulta abbastanza emblematico. La svizzera fatica, ma vince contro la finalista Slam Fernandez: un super tiebreak nel secondo set, vinto dalla canadese, non l'ha scalfita e ha conquistato il match con il risultato di 7-5, (10) 6-7, 6-3; al secondo turno la attenderà Sloane Stephens.

Vince e convince comunque la 'rediviva' Bianca Andreescu, che non supera più di due turni in un torneo ufficiale da giugno k prima nel tornro di Belinda Bencic cs di due turni nello stesso torneo da giugno. Tutto piuttosto facile comunque all'esordio contro Jil Teichmann, avversaria tutt'altro che banale.

Vittoria decisamente gagliarda anche per Viktoria Azarenka, che con il 6-4 6-2 ai danni della russa Avanesyan si garantisce quanto meno la sfida di lusso al secondo turno contro Paola Badosa. Una delle tante ancora in corsa per Forth Worth.

Anversa: a Gasquet la sfida 'vintage' con Wawrinka

Sorprendente ad Anversa il successo di Jack Draper, che liquida con un nettissimo 6-2 6-1 Jason Brooksby. A Richard Gasquet la sfida 'vintage' con Stan Wawrnika, che non sfrutta un 6-2 di vantaggio e che spreca complessivamente anche tre match point ai piedi del jeu decisif del secondo set.

A Stoccolma splende ancora la stellina di Holger Rune, che nella parte finale del 2022 (e sotto i tetti) pare aver trovato un buonissimo trampolino di lancio. Condita solo da qualche difficoltà nella frazione inaugurale la vittoria contro Thiago Monteiro.

Ad affrontare il numero due del seeding Cameron Norrie in terra svedese sarà invece Aslan Karatsev, che parallelamente non ha proprio vissuto una stagione indimenticabile. Photo Credit: Getty Images

SHARE