Andreas Seppi annuncia il ritiro dal tennis

Napoli e Ortisei saranno i suoi ultimi tornei

by Giuseppe Migliaccio
SHARE
Andreas Seppi annuncia il ritiro dal tennis

“Prima o poi arriva la fine per tutti e a 38 anni non credo ci sia da vergognarsi” . Con queste parole, Andreas Seppi ha annunciato ufficialmente la chiusura della sua carriera da giocatore professionista. Un addio al tennis che arriva dopo 3 titoli ATP in singolare e uno in doppio – Eastbourne (2011), Belgrado, Mosca (2012) e Dubai (2016) in coppia con Simone Bolelli – ma, soprattutto, una vita spesa a gettare il cuore oltre l’ostacolo in campo, certamente la caratteristica che più lo ha reso celebre.

“Il momento in cui ho deciso che sarebbe stata l’ultima stagione è stato durante gli US Open, dove alla terza partita mi ha fatto di nuovo male la spalla e non sono riuscito a giocare. Ho dovuto accettare questa fine”, ha spiegato Seppi a Rai Südtirol.

Il giocatore altoatesino – numero 1 d’Italia per 215 settimane – ha comunicato che Napoli e Ortisei saranno i suoi ultimi due tornei da tennista professionista.

Seppi descrive l’aver giocato nell’era di Federer

Nel corso della sua intervista rilasciata a Rai Südtirol, Andreas Seppi ha, tra le altre cose, menzionato il fatto di aver potuto vivere il circuito affrontando campioni del calibro di Roger Federer nel suo periodo di massimo splendore.

Su questo aspetto, l’altoatesino ha risposto con una battuta: “Non so se sia stata una fortuna o una sfortuna aver giocato nell’era di Roger” . Come dimenticare il suo clamoroso trionfo proprio contro Federer agli Australian Open del 2015, quando lo svizzero era numero 2 del mondo.

Era il 23 gennaio e, sul campo centrale della Rod Laver Arena, battè con il punteggio di 6-4, 7-6 (5) 4-6, 7-6 (5) il fuoriclasse elvetico, salvo poi infrangersi contro il ‘muro’ Kyrgios al turno successivo.

Infine, relativamente al suo futuro post-tennis, Seppi ha palesato estrema incertezza: “Napoli e Ortisei saranno i miei ultimi tornei. Non ho ancora le idee molto chiare su cosa farò dopo il tennis, ci sono diverse opzioni, vedremo” . Photo Credit: La Presse

Andreas Seppi
SHARE