Thiem raggiante: "Mi sento benissimo. Ecco il mio obiettivo per la fine dell'anno"



by GIUSEPPE DI LAURO

Thiem raggiante: "Mi sento benissimo. Ecco il mio obiettivo per la fine dell'anno"

Dominic Thiem ha cominciato come meglio non poteva il suo primo turno all’Atp 250 di Gijon. Il tennista austriaco ha giocato veramente in gran match lasciando praticamente le briciole a Joao Sousa con un netto 6-2, 6-0.

L’ex vincitore degli Us Open edizione 2020 si è detto molto soddisfatto per la sua prestazione ed è contento per la sua condizione fisica "Mi sento benissimo. È stato probabilmente il mio miglior incontro da molto tempo a questa parte.

Sono riuscito a mantenere un ottimo livello dal primo all'ultimo punto. Mi sono mosso molto bene, sono sembrata molto veloce in tutto il campo, colpendo con molta potenza ma anche con molta fiducia da entrambi i lati del campo.

Sono molto contento di come ho giocato oggi". Le aspettative a Gijon e come si sente fisicamente e mentalmente "Ho un grande obiettivo in mente: finire l'anno tra i primi 100. Sarebbe fantastico raggiungere questo obiettivo.

Sono totalmente concentrato su ogni partita, su questo torneo, ma ho ancora bisogno di molti punti per poter raggiungere questo obiettivo. Ho bisogno di vittorie e di buoni incontri per raggiungerlo, quindi sto lavorando molto duramente e sono totalmente concentrato.

Sono contento di come ho iniziato il torneo e spero di continuare così”.

Il lavoro comincia a dare i frutti sperati per il tennista

Pochissimi errori non forzati nel match contro il portoghese "È un grande segno.

Significa che sto colpendo con maggiore sicurezza. Non mi concentro tanto sugli errori non forzati, ho la sensazione che oggi i miei colpi fossero molto veloci, che fossi in grado di mettere Joao a disagio con i miei colpi.

Questo è l'obiettivo di ogni allenamento: aumentare il peso della palla e fare sempre meno errori non forzati. Finalmente vedo che il lavoro sta dando i suoi frutti e che i miei scatti sono tornati". Dominic Thiem dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto ai box praticamente per un anno intero, aveva provato nei scorsi mesi a riprendere il ritmo gara e inannelare una serie di vittorie che però non sono arrivate.

Il torneo spagnolo potrebbe essere un buon viatico per l'austriaco che è a caccia, come dichiarato in conferenza stampa, della top 100 da riacciuffare entro la fine di questo anno. Il prossimo avversario per Theim a Gijon sarà Giron o il numero otto del seeding Ramos Vinolas.