Atp Nur-Sultan - Djokovic devastante contro Garin. Goffin non supera la prova del 9



by   |  LETTURE 3966

Atp Nur-Sultan - Djokovic devastante contro Garin. Goffin non supera la prova del 9

Reduce dalla vittoria a Tel Aviv, la numero ottantanove nel circuito maggiore, la caccia di Novak Djokovic ai novantadue sigilli di Nadal - ed evidentemente anche agli ultimi punti utili e necessari per garantirsi le Atp Finals di Torino alla vigilia del '1000' di Parigi-Bercy - riparte da una vittoria dominante contro Christian Garin.

Giocatore decisamente più avvezzo alle superfici rapide, che tenta in tutti i modi di infastidire il ventuno volte campione Slam. Detto ciò: il fenomeno serbo gioca una partita straordinaria. Garin, nonostante il 79% di prime palle in campo, non trova armi sufficientemente valide per rimanere attaccato agli scambi prolungti e fa praticamente in tempo solo a smuovere lo zero dalla casella dei game.

Djokovic diverte e si diverte, colpisce bene, si muove bene e anche in avvio di secondo set - con lo spagnolo che tenta di apportare qualche piccola miglioria al piano tattico e di variare un po' di sul lato debole - assesta immediatamente la spallata decisiva e lascia praticamente le briciole a Garin.

Lascia poco spazio alle interpretazioni in realtà il 6-1 6-1 che matura dopo poco più di sessanta minuti di gioco e che vale a Djokovic la sfida con Botis Van de Zandschlup, che con lo stesso score batte la wild card kazaka Zukhayev.

Dopo la splendida vittoria ai danni di Carlos Alcaraz, David Goffin manca l'appuntamento con la più banale prova del nove. Anche contro un avversario tutt'altro che banale come Adrian Mannarino. Continua a registrare buoni risultati anche Marin Cilic dopo la finale a Tel Aviv: decisamente più complicato del previsto però il 5-7 7-6(2) 6-2 ai danni di Oscar Otte.

Comprensibilmente svuotato dalla vittoria a Soia, Marc Huesler raccatta due game nella sfida con Emiil Ruusuvuori. Non apporta particolari modifiche al copione Andrey Rublev, che aggiunge altri punti importanti in ottica Finals con il successo ai danni di Zhang.

Chi dà invece continuità al colpo contro Felix Auger Aliassime è Roberto Bautista Agut, che fatica sostanzialmente solo nel secondo set contro il russo Kotov. Photo Credit: Getty Images