Atp Firenze, svelate le wild card: tre azzurri nel main draw con Berrettini e Musetti

Il torneo fiorentina rivela le tre wild card assegnate per il tabellone principale e le due per il tabellone cadetto

by Martina Sessa
SHARE
Atp Firenze, svelate le wild card: tre azzurri nel main draw con Berrettini e Musetti

Il tennis italiano torna a Firenze. La città toscana ospiterà un torneo 250, l’Unicredit Firenze Open, su cemento indoor dal 10 al 16 ottobre: il primo ritorno in Italia, che sarà seguito la settimana successiva da un torneo di uguale livello a Napoli.

In Toscana, sono attese alcuni grandi stelle del tennis mondiale, nonché del tennis italiano, nonostante il forfait: Jannik Sinner, infatti, è stato costretto a ritirarsi per il problema alla caviglia che l’ha costretto a ritirarsi anche nella semifinale di Sofia.

Sono comunque quattro i tennisti azzurri presenti: ora la seconda testa di serie del torneo e la seconda azzurra è Matteo Berrettini, che con la città di Firenze ha un legame speciale viste le sue origini, seguito da Lorenzo Musetti; presenti anche Lorenzo Sonego tra gli azzurri, vincitore già di un torneo indoor a Metz.

Nel tabellone principale, però, il numero di tennisti azzurri è raddoppiato, grazie alle wild card che sono state assegnate dal torneo toscano.

Quanto Italia con le wild card

Sono tutte azzurre le wild card assegnate per l’Atp 250 di Firenze.

Per quanto riguarda il tabellone principale, queste sono andate a giovani tennisti italiani, che si stanno affacciando al circuito maschile: Francesco Passaro, Luca Nardi e Francesco Maestrelli. Il secondo, in particolare, arriva nella città toscana dopo aver conquistato la prima vittoria Atp a Astana contro il russo Shevchenko.

Anche le wild card del tabellone cadetto si tingono di azzurro: gli inviti vanno a Jacopo Berrettini, che potrebbe avere la possibilità di giocare nello stesso torneo del fratello dopo un lungo stop, e Giulio Zeppieri, divenuto protagonista grazie al torneo di Umago.

A Firenze, quattro di questi giocatori giocheranno il tutto per tutto in ottica delle Next Gen Atp Finals: Passaro e Nardi rientrano per ora nella Top Ten della Race, mentre Zeppieri e Maestrelli si ritrovano nella Top 20, rispettivamente alla posizione 15 e 17.

I punti di Firenze potranno, dunque, essere decisivi per la qualificazione per Milano, per incoronare il nuovo Maestro della Nuova Generazione. Photo credits: @matberrettini (Instagram)

SHARE