Atp Nur-Sultan - Aliassime 'aiuta' Sinner e Berrettini. Monastir: splende Stefanini



by   |  LETTURE 16030

Atp Nur-Sultan - Aliassime 'aiuta' Sinner e Berrettini. Monastir: splende Stefanini

Antipasto piuttosto succulento a Nur-Sultan in attesa dell'ingresso del torneo dei big. Il passo falso di Felix Auger Aliassime condiziona inevitabilmente il day-1. Reduce dalla più che positiva esperienza in Laver Cup, battuto non senza recirminazioni da Roberto Bautista Augt in due set, il talento canadese concede un'altra piccola chance agli inseguitori nella Race to Turin.

Matteo Berrettini e Jannik Sinner compresi, entrambi ai box questa settimana per motivi diametralmente opposti. Berrettini rientrerà a Firenze, Sinner dopo aver perso la propria imbattibilità a Sofia e aver rinunciato a un game dalla conclusione alla sfida con Holger Rune ha infatti optato per il forfait dal '500' kazazo e in linea del tutto teorica dovrebbe rientrare come il connazionale in Toscana prima di Vienna e Parigi-Bercy.

Problemi solamente nel secondo set nella sfida contro Franciesco Cerundolo per Hubert Hurkacz, che mangiucchia qualche altro punto al canadese. Non fa rumore il tonfo di Aslan Kartsev (che si arrende a Zhang) e nemmeno quello più comprensibile di Stan Wawrinka, che dopo un nettissimo 6-1 ai danni di Adrian Mannarino acciuffa complessivamente cinque game a cavallo tra il secondo e il terzo set.

Atp Tokyo e Wta Monastir: che vittoria Stefanini

Giornata decisamente più povera a Tokyo, con Frances Tiafoe principale protagonista che rifila un netto 6-3 6-4 al padrone di casa Uchiyama. Nella parte finale di giornata arriva anche il successo di Andrey Rublev, che in ottica Finals fa un altro piccolo passettino verso Daniil Medvedev e la qualificazione.

Dopo un primo set piuttosto complicato con Laslo Djere - e il break decisivo nel decimo game - il russo prende il controllo della situazione e sigilla il successo sul 6-4 6-3. A un mesetto dal successo a Collonge-Bellerive e la finale a Caldas da Rainha, Lucrezia Stefanini si regala una straordinaria vittoria anche nel circuito maggiore.

Nel non-banale esordio con la polacca Magda Linette nel '250' di Monastir, la tennista azzurra rimedia a una partenza incredibilmente negativa e sigilla il successo sul 2-6 6-4 6-4. Ad attenderla al secondo turno la vincente del match tra Parry e Tsurenko.

Da registrare a Ostrava i successi di Alja Tomljanovic ed Ekaterina Alexandrova, che supera in tre set Viktoria Azarenka. Photo Credit: Getty Images