Choc alla Laver Cup: invasore tenta di incendiarsi per protesta



by   |  LETTURE 4789

Choc alla Laver Cup: invasore tenta di incendiarsi per protesta

In queste ore si sta tenendo a Londra la Laver Cup 2022, competizione che vede protagonisti alcuni tra i migliori tennisti al mondo. Questo evento, arrivato ormai all'ennesima edizione, ha avuto in questi giorni ancora più risalto a causa di Roger Federer.

Il campione svizzero, venti volte vincitore di titoli del Grande Slam, ha annunciato il ritiro e questa sera disputerà l'ultimo match della sua carriera. Roger giocherà in squadra con Rafael Nadal, il grande amico e rivale di sempre e farà coppia per il Team Europe, impegnato contro il Team World, composto dal tennista americano Frances Tiafoe e da Jack Sock.

In questi minuti è avvenuto un episodio incredibile, per certi versi scioccante, accaduto durante la seconda sfida di giornata, l'incontro tra il greco Stefanos Tsitsipas e l'argentino Diego Schwartzman (sfida poi vinta dal talento ellenico in due set).

Un giovane ragazzo ha effettuato un invasione di campo ed ha provato a darsi fuoco tra lo choc generale. Il ragazzo ha attuato una protesta contro i jet privati e l'inquinamento dell'ambiente. Fortunatamente le guardie e diverse persone sono intervenute, evitando che la situazione degenerasse in scenari peggiori.

Un episodio particolare che ha avuto molto risalto nelle ultime ore sul social. Ecco alcune immagini di un collega del Telegraph ed il video di tutto l'accaduto, pubblicato dal Sun:

Laver Cup, attesa per Roger Federer

Dopo i due match pomeridiani ci sarà spazio per i match serali.

Apriranno le danze l'idolo di casa Andy Murray e Alex De Minaur ma il piatto forte arriverà nella serata londinese. Federer e Nadal in coppia, la famosa Fedal per partecipare all'ultimo match della storia del campione svizzero.

Milioni di spettatori in tutto il mondo stasera saranno sintonizzati per assistere al ritiro di una delle più grandi icone del terzo millennio, l'addio allo sport di Roger Federer. Il campione svizzero ha annunciato qualche settimana fa mediante una lettera la decisione di dire basta e ora è pronto a salutare tutti gli appassionati, per un'ultima emozionante volta. Sarà una giornata storica per il nostro sport e tutti vogliono prendere parte in qualche modo a questo evento.