Daniil Medvedev spezza il dominio di Roger Federer, Rafa Nadal e Djokovic: il dato



by   |  LETTURE 7335

Daniil Medvedev spezza il dominio di Roger Federer, Rafa Nadal e Djokovic: il dato

Daniil Medvedev è in questo momento il principale riferimento della new generation nel circuito Atp, quella parte di giocatori che cerca pian piano di prendersi la scena e toglierla ai Fab 4 e ai tennisti che hanno già scritto pagine importanti della loro carriera.

Il russo ha ottenuto traguardi soddisfacenti nel 2022, strappando anche la prima posizione del ranking mondiale in diverse occasioni. Un primato che non accadeva da diverso tempo, visto che gli appassionati e addetti ai lavori si erano ormai abituati a vedere lassù in cima uno fra Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic o Andy Murray.

Il fattore ha cominciato a far pensare i tanti che il dominio dei quattro fosse vicino alla fine, ma la risposta a questa perplessità è arrivata sul campo: i primi tre Grandi Slam della stagione sono stati tutti conquistati dalla 'squadra' composta dai Big Four.

Precisamente, lo spagnolo ha trionfato agli Australian Open e al Roland Garros, come da tradizione ormai, mentre il serbo ha alzato nuovamente il titolo di Wimbledon. Gli Us Open restano l'ultimo appuntamento a disposizione degli altri tennisti per cercare di non rimanere a secco di trofei Slam.

Il dato

Il nativo di Mosca, una volta ricominciata l'annata sul cemento, ha riacquistato fiducia ed è tornato a mettere in bacheca buonissimi risultati. La conquista dell'Atp 250 di Los Cabos ha preceduto il passo falso in Canada, a Montreal.

In Ohio invece Medvedev ha rimesso le cose a posto e si è spinto quanto meno in semifinale nel tabellone del Master 1000 di Cincinnati, con la possibilità di arrivare in finale se superasse il greco Stefanos Tsitsipas.

Considerando i punti che perderà Sascha Zverev, la sconfitta all'esordio di Rafael Nadal e 'solamente' i quarti raggiunti da Carlos Alcaraz, il 26enne è sicuro di conservare il primo posto della graduatoria fino all'inizio degli Us Open, competizione nella quale dovrà difendere il titolo del 2021.

A Flushing Meadows il russo giocherà come prima testa di serie: non accadeva dal Roland Garros 2004 che nel draw non ci fosse uno fra Federer, Nadal, Djokovic e Murray accanto al numero uno. Photo credit: Atp tour.